Il santo del giorno: Alberto Magno

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il santo del Giorno. Oggi si celebra santo Alberto, chiamato Magno ancora in vita, che si è meritato questo titolo per la sua importanza nelle scienze umane, ma anche per la sapienza cristiana, coltivata in profonda unione con Dio.

Nato intorno al 1200 a Lauingen in Baviera, nobile nello spirito e nel corpo, Alberto è destinato ad una brillante carriera militare e politica, ma in lui nasce una forte inclinazione allo studio, ancora più sentita in seguito al trasferimento della famiglia in Italia al seguito di Federico II.

Mentre frequenta l’università di Padova, appassionandosi allo studio delle scienze naturali, incontra infatti il beato Giordano di Sassonia, Generale dei Domenicani, giunto a predicare agli universitari. E insieme ad altri 9 studenti decide di seguirlo.



    Morirà il 15 dicembre 1280 e sarà sepolto a Colonia. Proclamato Dottore della Chiesa, è Patrono dei cultori delle Scienze Naturali e dei montanari.







    LEGGI ANCHE

    Salerno, in scena al Ridotto lo spettacolo di Ettore Massa e Massimo Carrino

    Sabato 2 e domenica 3 marzo lo spettacolo di Ettore Massa e Massimo Carrino "Giornalisti quasi disoccupati". Salerno, 29 febbraio 2024 Un nuovo appuntamento targato Che Comico, la stagione 2023 – 2024 ideata dalla Gv Eventi di Gianluca e Valentina Tortora. Sabato 2 e domenica 3 marzo al Teatro Ridotto arrivano Ettore Massa e Massimo Carrino in “Giornalisti quasi disoccupati”. Prendendo spunto da news e fatti reali, il duo propone la propria versione satirica e comica...

    Traffico illegale di rifiuti tra Campania e Tunisia: scattano gli arresti

    Un'operazione coordinata dalla Procura di Potenza ha portato alla scoperta di un traffico illegale di rifiuti speciali tra Campania e Tunisia. Circa 80 militari del gruppo Carabinieri per la tutela ambientale e la sicurezza energetica di Napoli, insieme al personale della Dia-Direzione investigativa antimafia, stanno attuando misure cautelari personali e patrimoniali nelle province di Napoli, Salerno, Potenza e Catanzaro. .

    Quarto, lite tra dipendenti nel ristorante giapponese: uno ferito, l’altro in fuga

    Nel tardo pomeriggio di oggi a seguito di una lite tra dipendenti, i carabinieri della Tenenza di Quarto sono intervenuti presso un ristorante giapponese situato in via Campana 155/c. Secondo quanto emerso, all'interno delle cucine del locale, un dipendente di 23 anni originario del Pakistan è stato aggredito da un collega della stessa nazionalità armato di un coltello da cucina. La vittima è stata trasportata all'ospedale Santa Maria delle Grazie con lievi lesioni al volto e...

    Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

    Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE