È stata la mano di Dio“, il film di Paolo candidato agli Oscar, è in sala dal 24 novembre, mentre il 15 dicembre sarà su Netflix.

Il poster ufficiale del film di Paolo è ambientato in una notturna mentre sul lungomare sfreccia la vespa guidata dal giovane protagonista Fabietto che porta dietro i due genitori, una delle scene simbolo del film.

ADS

Diretto e scritto dal premio Oscar Sorrentino, presentato in anteprima mondiale a Venezia 78 dove ha vinto il Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria e il Premio Marcello Mastroianni (a Filippo Scotti, come migliore attore emergente).

“È stata la mano di Dio” è il film scelto per rappresentare l’Italia agli Oscar internazionali. Ha inoltre appena ricevuto tre candidature agli European Film Awards (Miglior Film, Miglior Regia, Miglior Sceneggiatura). Filippo Scotti è nella lista di Variety, 10 Actors to Watch for 2021 e la direttrice della fotografia Daria D’Antonio è nella lista di Variety, 10 Cinematographers to Watch for 2021.

È la storia, molto autobiografica, di un ragazzo nella tumultuosa degli anni Ottanta stregata dall’arrivo della leggenda del calcio Diego Maradona. Una vicenda con una tragedia al centro. Ma il destino trama dietro le quinte e gioia e tragedia s’intrecciano, indicando la strada per il futuro di Fabietto, il cinema.

LEGGI ANCHE  Interrotta la festa di Pasquetta a Casandrino: 10 sanzionati

È il film più personale, più intimo, più vero di Sorrentino: un ritorno nella sua città natale per raccontare il suo passato, il caso della vita, un racconto di destino e famiglia, sport e cinema, amore e perdita.



Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

Salerno, assalto armato al portavalori: ferita guardia giurata

Notizia precedente

‘Sia nel Giusto Sia nel Torto’ al Teatro Mav

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..