🔴 ULTIME NOTIZIE :

Cold Case di camorra: arrestati gli assassini di Pasquale Palermo

Dopo 14 anni su disposizione della Procura antimafia di Napoli la Squadra Mobile di Napoli ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di: Vincenzo Cece   detenuto presso la Casa Circondariale di Asti e...

Droga venduta nelle piazze di spaccio sul litorale domizio: 3 arresti

I carabinieri hanno accertato oltre 160 episodi di spaccio di droga tra Cellole, Sessa Aurunca e Baia Domizia

litorale domizio

    I carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Sessa Aurunca hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misure cautelari, emessa dal gip presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura, nei confronti di 4 soggetti, tre dei quali sottoposti agli arresti domiciliari ed uno all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, ritenuti responsabili in concorso tra loro di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (hashish, marijuana e cocaina). Reati commessi tra i mesi di agosto 2018 e giugno 2019.

    I provvedimenti sono scaturiti da una complessa ed articolata attività investigativa condotta dai carabinieri sessani e coordinata dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, nel corso della quale sono state, tra l’altro, effettuate intercettazioni telefoniche ed ambientali, che hanno consentito di ricostruire le modalità di acquisto della droga e la successiva vendita nelle piazze di spaccio di Cellole, Sessa Aurunca e Baia Domizia.

    Nel corso delle indagini sono già state denunciate 8 persone per cessione di sostanze stupefacenti, segnalate all’autorità amministrativa numerose persone per detenzione ad uso personale di droga, sono stati accertati oltre 160 episodi di spaccio e sono state sequestrate sostanze stupefacenti.

    Iscriviti alla Newsletter

    Ogni mattina le ultime notizie nella tua posta elettronica

    Camorra a Villaricca: la Prefettura di Napoli, su proposta dei Carabinieri del nucleo informativo del comando provinciale partenopeo, ha emesso 4 interdittive anti-mafia nei confronti di altrettante società riconducibili al clan Ferrara-Cacciapuoti. I provvedimenti del Prefetto nascono a seguito delle indagini condotte dai militari del nucleo informativo grazie al prezioso contributo dei carabinieri del nucleo investigativo del gruppo di castello di cisterna che hanno dimostrato la riconducibilità delle società – 3 distributori di carburanti e un bar – al clan camorristico Ferrara-Cacciapuoti.  Le mani del clan Ferrara Cacciapuoti sul settore carburanti Quest’attività, grazie al prezioso contributo dei Carabinieri del nucleo informativo del...
    Maltempo estremo questo giovedì 9 febbraio 2023 al Sud e parte del settore adriatico, almeno fino a domani, poi nel weekend tornerà il sole ed il caldo su tutta l'Italia. Un uragano mediterraneo, o Medicane dalla sintesi delle parole MEDIterranean hurriCANE, sta infatti per colpire la Sicilia e non solo. In arrivo venti di tempesta, piogge torrenziali e nevicate storiche, in particolare tra il settore orientale dell'isola e la bassa Calabria. I meteorologi confermano che la struttura ciclonica spaventa parte del Sud e che potrebbe portare disagi fin sulla Sardegna orientale. Si tratta di un ciclone in risalita dalla Tunisia con...

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche