🔴 ULTIME NOTIZIE :

google news

Spalletti: “A volte ci vuole l’episodio. Insigne? Ha un affaticamento”

Il tecnico del #Napoli, Luciano Spalletti dopo il successo nel derby: "I miei ragazzi perfetti contro un'ottima #Salernitana"

    Ha di che essere soddisfatto Luciano Spalletti: decima vittoria su undici partite disputate in campionato, nuova vetta della classifica in attesa della risposta del Milan. Il suo Napoli vola dopo il successo contro la Salernitana, battuta 1-0 nel derby campano grazie a un gol di Zielinski nella ripresa.

    Il tecnico di Certaldo ha parlato ai microfoni di DAZN. Argomento primario l’esclusione di Insigne: “Non c’è nessuna anomalia, ha un affaticamento muscolare, questa mattina mi ha detto di sentirsi impastato ed era a rischio di farsi male. Si gestisce dentro e si vede come va la partita, se ce n’è bisogno o meno. Era una partita fisica, mi sembrava inopportuno mettere un calciatore tecnico come lui. Nessun caso o problema di ogni genere: mi ha detto che sarebbe entrato nel caso servisse”.

    Tre punti che accontentano l’allenatore: “Loro hanno fatto una grande partita, avevano bisogno di punti e l’hanno impostata sul fisico, ed in questo senso è stato cruciale Petagna che ci ha dato una mano in entrambe le fasi. L’esultanza liberatoria a fine partita? Era rivolto a mio figlio, che è partito da Milano. Gli avevo detto di non venire perché non c’erano tifosi, lui invece è venuto lo stesso perché voleva esserci per il derby”.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Le pagelle Napoli: la decide Zielinski, garanzia Di Lorenzo

    Un commento anche sull’espulsione di Koulibaly: “Mi sembrava al limite, ma Fabbri ha deciso così. La trattenuta c’è stata, anche se la palla è scappata via. Ma noi possiamo solo adeguarci alla decisione dell’arbitro”.

    Infine un ultimo commento sulla prestazione: “Oggi la squadra si è vestita da Napoli, anche quelli che hanno giocato meno sono stati eccellenti per portare a casa i tre punti. Sono orgoglioso dei miei, a volte ci vuole un episodio per decidere la partita”.

     Vincenzo Scarpa

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita