Alcol a minori, bar chiuso a Montecalvario

Napoli. Somministravano alcolici a minori: il questore chiude un bar del quartiere Montecalvario.

I dipendenti del locale sono stati sorpresi in due occasioni a somministrare bevande alcoliche a giovani under 18. Scatta anche la multa per le misure anti-covid.

Il Questore di Napoli, su proposta del Commissariato Montecalvario, ha disposto la sospensione per 10 giorni dell’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nei confronti di un bar in vico Tre Regine.

Lo scorso 30 giugno i poliziotti del Commissariato Montecalvario hanno denunciato e sanzionato due dipendenti per aver somministrato bevande alcoliche a due minori, un quattordicenne e un sedicenne, ai quali non era stato richiesto il documento d’identità nonostante fosse evidente la loro minore età.

PUBBLICITA'

Inoltre, le bevande erano state somministrate oltre l’orario consentito in violazione dell’ordinanza regionale relativa alle misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica  da Covid-19. In quella circostanza, hanno altresì accertato la presenza nel locale  di soggetti con precedenti per reati contro il patrimonio  e la persona, reati in materia di stupefacenti, reati contro la fede pubblica,  resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

LEGGI ANCHE  Euro 2020 Insigne: "Uno dei miei gol più belli"

Infine, il 9 settembre gli operatori hanno nuovamente sanzionato una dipendente dell’esercizio commerciale poiché sorpresa a somministrare bevande alcoliche a due diciassettenni.


Altro Cronaca

Google News


Ti potrebbe interessare..