Campania, la terza dose di vaccino parte a fine mese

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Regione Campania lavora al piano per la terza dose di vaccino anti-Covid.

Si partirà alla fine del mese. Dall’Unità di Crisi della Regione filtra ottimismo sulla messa a punto degli elenchi. Si seguirà la circolare del ministero della Salute, dopo l’ok arrivato dall’Aifa: si comincerà a somministrare le dosi agli ospiti e al personale delle Rsa per anziani e ai pazienti trapiantati.

In queste ore si stanno anche analizzando gli elenchi del personale sanitario. Per i medici e gli infermieri, infatti, la terza dose dovrebbe partire con tutta probabilità tra dicembre 2021 e gennaio 2022.

    Tuttavia, per il personale sanitario il primo ciclo vaccinale è iniziato a partire da fine dicembre 2020, dunque per molti la terza dose arriverà quando scadrà il Green pass la cui validità è di un anno. Anche per la terza dose, ovviamente, si continueranno a utilizzare i distretti locali delle Asl, gli hub vaccinali, i medici di famiglia e le farmacie come fatto finora.






    LEGGI ANCHE

    Marigliano, rifiuti abusivi scoperti in un’area agricola

    È stato scoperto un deposito di rifiuti abusivo in un locale appartenente a una società locale, situato in un'area agricola senza concessione e in...

    Ordine dei Geologi: “A Napoli urgente indagine sul sottosuolo”

    L'Ordine dei Geologi della Campania ha sollecitato un puntuale monitoraggio del territorio napoletano, iniziando dai quartieri più a rischio come il Vomero, in seguito...

    Voragine al Vomero: gli edifici evacuati sono due

     Forze dell'ordine presidiano la zona per evitare l'arrivo di sciacalli nelle case

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE