vigili urbani green pass napoli

Napoli. Musica ad alto volume e occupazione di suolo pubblico: multe per 23mila euro e sequestri.

La Polizia locale di Napoli, insieme della Polizia stradale, ha elevato sanzioni per un importo pari a 23mila e 117euro nell’ambito dei controlli finalizzati a reprimere l’occupazione abusiva del suolo pubblico e a far rispettare le norme sulla diffusione della musica ad alto volume.

PUBBLICITA'

Sono state ispezionate 20 attività commerciali, in nove sono state riscontrate difformità per l’occupazione di suolo pubblico.

Due bar non avevano la Scia per la somministrazione di cibi e bevande, l’autorizzazione sanitaria e nulla osta per l’impatto acustico.

PUBBLICITA'

In Vico Tre Regine è stato controllato un baretto che diffondeva musica ad alto volume, il titolare è stato multato per assenza del nulla osta di impatto acustico.

LEGGI ANCHE  Napoli, controlli nella strade del centro: 100 persone identificate

Multe anche in Vico Due Porte a Toledo e Vico Lungo teatro Nuovo, inoltre all’interno di uno dei due locali controllati sono state trovate e sanzionate due persone per il mancato distanziamento.

PUBBLICITA'

Nel quartiere Avvocata/Montecalvario, la Polizia locale ha effettuato numerosi sequestri in Piazzetta Nilo e Via Toledo, di merce con marchi contraffatti. Durante il sequestro uno degli agenti è stato strattonato da un venditore abusivo che si opponeva al sequestro della mercanzia. L’agente è dovuto ricorrere alle cure mediche per una sospetta lesione alla spalla.


Di La Redazione


Ti potrebbe interessare..