Il vide sindaco di Mondragone firma l’ordinanza: “Vietato fare il bagno a Ferragosto”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Mondragone. Un’ordinanza davvero unica e destinata a suscitare polemiche quella pubblicata dal Comune.

Il vicesindaco Francesco Lavanga, che sta sostituendo il sindaco Virgilio Pacifico, ha disposto – infatti, nelle more dei divieti di falò e bivacchi sulle spiagge – anche il divieto di balneazione per le giornate del 14, 15 e 16 agosto. Sicuramente un errore nella redazione del provvedimento che, però, sta già scatenando un vespaio di polemiche tra i cittadini e tra quelli che hanno scelto la città del litorale per le vacanze.

Si attende ora una rettifica dell’ordinanza ma per il momento non potranno fare il bagno “nelle ore diurne e notturne, fatti salvi provvedimenti autorizzatori di Pubblica Sicurezza eventualmente rilasciati”.

    Il provvedimento prevede anche il divieto di “campeggiare anche temporaneamente, nelle ore diurne e notturne nei giorni 14 -15- 16 agosto 2021 sull’arenile del Comune di Mondragone” e il divieto di “bivacco, di pesca con qualsiasi attrezzo nelle ore diurne e notturne nei giorni 14 – 15 – 16 agosto 2021”. Vietato anche lo scoppio di fuochi d’artificio in spiaggia.






    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE