clamoroso: la juve vuole rinviare la gara col napoli

Potrebbe essere anticipata a sabato 11 settembre la gara valida per la terza giornata del campionato di serie a tra Napoli e Juventus in programma allo stadio Diego Armando Maradona. Ma i bianconeri vorrebbero addirittura rinviarla.

Secondo il calendario e secondo quanto comunicato dalla piattaforma Dazn la gara dovrebbe giocarsi domenica 12 settembre alle 17.30. Ma in queste ore sta accadendo di tutto. Certo non è la ripetizione della querelle covid dello scorso anno ma poco ci manca. Da Torino segnalano che ci mancheranno i cinque calciatori Sud americani impegnati con le rispettive nazionali (l’argentino Dybala, i brasiliani Danilo e Alex Sandro, l’uruguaiano Bentancur e il colombiano Cuadrado) oltre allo statunitense McKennie.

PUBBLICITA'

Al loro rientro dovrebbero entrare in quarantena ma qualora venissero esentati il loro rientro sarebbe proprio a ridosso della delicata sfida di Napoli. La Juve sta spingendo affinchè la gara venga addirittura rinviata. Per il momento non ci sono passi ufficiali ma anche la società del Napoli è stata messa al corrente della situazione. La Juve tra l’altro il martedì 14 deve affrontare il Malmoe in Svezia per la prima gara valida per il girone di Champions League.

I bianconeri intanto si stanno muovendo sul fronte calcio mercato: oltre all’arrivo di Kean (che ha svolto le visite di rito al J Medical, in attesa dell’ufficializzazione), la Juve non ha perso le speranze di arrivare a Mauro Icardi.

PUBBLICITA'

mauro icardi

Altri tentativi sono stati fatti in questa domenica: sono state proposte varie formule di prestito (annuale o anche biennale), ma il Psg al momento non si e’ dimostrato disponibile per parlare della cessione del giocatore. Una situazione che potrebbe pero’ cambiare nelle prossime ore, per esempio se dovesse saltare la cessione di Mbappè al Real Madrid. Se il nazionale francese dovesse restare a Parigi, lo spazio per Icardi si ridurrebbe e potrebbe spingere sia il club che il giocatore a riconsiderare l’offerta bianconera.

LEGGI ANCHE  Evento finale al Real sito di Carditello della Consulta Femminile Regionale

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Anguissa è il nuovo centrocampista del Napoli, Petagna verso la Samp

PUBBLICITA'

La Juve però non pensa solo a rinforzare l’attacco, il tecnico Massimiliano Allegri ha infatti chiesto anche un centrocampista in grado di far muovere la palla. Scartata la pista che portava al belga Axel Witsel, destinato a restare al Borussia Dortmund, l’identikit porta al ritorno a Torino di Miralem Pjanic. Juventus e Barcellona stanno trattando da tempo, c’è l’accordo per un prestito ma resta da quantificare il contributo dei blaugrana al pagamento dell’ingaggio da 8 milioni di euro del giocatore bosniaco. Una svolta potrebbe arrivare in tempi brevi se la Juve riuscisse a cedere uno tra Ramsey e McKennie.


Altro Calcio

Google News


Ti potrebbe interessare..