Agerola, giovane operaio muore schiacciato da un Tir

SULLO STESSO ARGOMENTO

Agerola. Sarà l’inchiesta della magistratura a chiarire la dinamica dell’incidente che ha causato la morte di Andrea Acciarino, 36 anni operaio del noto caseificio La Goccia Bianca.

L’uomo, nativo di Pimonte e padre di una bambina, è stato schiacciato da un Tir che aveva appena consegnato un carico di caglio per il caseificio. Una manovra errata o una distrazione dell’autista sono stati fatali per Andrea Acciarino.

[the_ad_group id=”289023″]

    [the_ad_group id=”289025″]

    I carabinieri arrivati sul posto per le indagini, hanno interrogato l’autista, di nazionalità rumena e lo hanno sottoposto a tutti i test del caso. Si resta ora in attesa dei risultati. Per il momento secondo quanto disposto dal pm De Micheli della Procura di Torre Annunziata, resta indagato a piede libero per omicidio colposo.

     



    telegram

    LIVE NEWS

    Bonifica degli alvei San Giuseppe e San Filippo a Sant’Agnello

    A Sant'Agnello sono iniziati i lavori di pulizia e...

    DALLA HOME

    Bonifica degli alvei San Giuseppe e San Filippo a Sant’Agnello

    A Sant'Agnello sono iniziati i lavori di pulizia e manutenzione straordinaria degli alvei San Giuseppe e San Filippo. Questi interventi saranno realizzati in collaborazione con l'ufficio Difesa Suolo ed Ecosistema della Regione Campania e la SMA Campania, nell'ambito della programmazione regionale del piano di interventi per la mitigazione del rischio...

    Sciopero dei metalmeccanici a Caserta: “Caserta torni Terra di Lavoro”

    I sindacati dei metalmeccanici Fiom-Cgil, Fim-Cisl e Uilm di Caserta hanno proclamato lo sciopero generale per il prossimo 13 giugno. Lo sciopero mira a rilanciare l'economia del territorio e a difendere i posti di lavoro a rischio. Le motivazioni dello sciopero: Numerose vertenze industriali aperte, con quasi duemila lavoratori coinvolti. Tra...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE