google news

‘Il volo dei colibrì’, un’antologia di racconti al femminile

Storie di sconfitte, abbandoni, maternità, amore, separazione, solitudine, coraggio e solidarietà.

PUBBLICITA

Storie di sconfitte, abbandoni, maternità, amore, separazione, solitudine, coraggio e solidarietà.

Un libro che celebra il valore dell’amicizia e la condivisione tra donne, la loro duttile capacità di superare gli ostacoli e spiccare il volo con grande impeto, proprio come il colibrì.

“Il volo dei colibrì. Le parole che una donna non dice e… il coraggio per dirle”, un libro pubblicato dalla casa editrice Turisa, realizzato dalle autrici Eleonora Belfiore, Mirella D’Orsi e Giuseppina Maietta, amiche unite dalla passione per la scrittura.

Voci di donne che nel loro incontrarsi hanno composto una narrativa condivisa nella quale ognuna è diventata ‘visibile’ secondo un proprio stile. Un’antologia di racconti tutti al femminile e ciascuna protagonista, lascia ai lettori, un messaggio di speranza e riflessione. Dalla forza inarrestabile di Adele all’entusiasmo ritrovato di Caterina, dall’esempio morale di Giò al coraggio di Elisa, fino al sogno di una nuova vita per lungo tempo rincorso da parte di Marina.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE “Green Girls” di Christiana Ruggeri nel programma del Maggio dei Libri del Ministero della Cultura

Ciò che fa brillare questo progetto, è che parte del ricavato, andrà devoluto a favore della Onlus Comunione Mariana, impegnata in attività benefiche come quelle a sostegno della genitorialità. Si narrano storie di sconfitte, abbandoni, maternità, di amore, di separazione, solitudine, coraggio, solidarietà. Ed ecco che proprio quando tutto sembra perduto, quando la forza sembra svanire, proprio come i colibrì, spiccano il volo con grande energia.

Il colibrì, simboleggia sin dall’antichità, la rinascita, la leggerezza dell’essere, un ritrovato equilibrio, capace di incredibili prodezze proprio come le donne di questo testo che hanno sviluppato la loro adattabilità alle numerose difficoltà, e non precipitare in picchiata nonostante gli eventi drammatici.

A corredo dell’opera c’è una copertina emblematica e d’impatto firmata da Sara Tonello e un vivacissimo colibrì stilizzato nel frontespizio. Amore, indipendenza, resilienza, un libro nel quale si celebra il valore dell’amicizia e la condivisione delle proprie emotività.

Il volo dei colibrì
Il volo dei colibrì, copertina di Sara Tonello

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

spot_img
PUBBLICITA

LE ULTIME NOTIZIE

TREND NEWS

Napoli, imprenditore del Nord a Francesca: “Ti pago il viaggio, ma devi imparare a comportarti”

Napoli. "Devi imparare a venderti meglio, devi imparare a comportarti con gli imprenditori in modo completamente diverso". Le parole dell’imprenditore Gian Luca Brambilla che...

Pianura, il cadavere ritrovato è di Andrea Covelli: ma la famiglia non ha voluto riconoscerlo

E' di Andrea Covellii il cadavere ritrovato nel tardo pomeriggio nelle campagne di Pianura anche se la famiglia non ha voluto riconoscerlo. Sul cadavere, in...

Mezzo pesante si ribalta, code sulla Caserta-Salerno

Mezzo pesante si ribalta, code sulla Caserta-Salerno. Chiuso al traffico tratto tra Palma Campania e Nola E' stato temporaneamente chiuso al traffico il tratto compreso...

CRONACA DI NAPOLI

Camorra a Pianura, arrestato il ricercato Cesare Divano

Pianura. Uno spacciatore 'autonomo', non nel sistema ma che dal sistema doveva prendere droga e avere il permesso di spacciare. Come un libero professionista...
spot_img