‘Ti appartengo’, il nuovo video del cantautore napoletano Scia

Un brano introspettivo e profondamente autobiografico.

google news
Scia e Ventura
Scia e Ventura, foto comunicato stampa

Dopo ‘Locked Down’, singolo d’esordio, Scia torna con il video di ‘Ti appartengo’, dal 7 giugno su YouTube.

 

In un momento particolare, costellato da numerose chiusure e dai continui cambiamenti di colore delle zone in cui viviamo, Scia riesce a portare a termine questo progetto realizzando un featuring con Peppe Ventura. La comune appartenenza al territorio di Pianura è il dato di partenza da cui si sviluppa questa collaborazione tra lo scrittore venticinquenne Peppe Ventura e il cantautore Scia.

Autore di “Caro Prof ti scrivo” con Samuele Ciambriello (garante campano dei detenuti), Ventura è uno scrittore prestato alla musica che, tra le pause di stesura del suo secondo romanzo, presta la sua voce all’intro del secondo singolo di Scia “Ti appartengo”.

GUARDA IL VIDEO

Il brano si discosta notevolmente da ‘Locked down’, perché molto più introspettivo, profondamente autobiografico in quanto nasce dalla riflessione del giovane Luigi su una relazione finita. Brano sinceramente melodico, questa ballad approccia la tematica dei sentimenti, delle innumerevoli occasioni perse, dei caffè mai presi, delle parole lasciate in sospeso tra una paranoia e un dubbio. Concetti profondi che vengono veicolati con un tono diverso, profondo e a tratti doloroso, ben lontano dall’orientamento scanzonato del primo singolo nel quale Scia ha voluto omaggiare a modo suo il grande Rino Gaetano.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Aperte le iscrizioni a ‘MUSIC for CHANGE- Musica contro le mafie Award’

Un arrangiamento romantico, dunque, per questo brano, impreziosito dagli assoli rockeggianti della chitarra che fanno da contrappunto alla sospensione di un giudizio tra due anime che non si riconoscono più e che forse non si ritroveranno mai.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Ad Aversa sequestrato il deposito degli svuota cantine

La polizia locale di Aversa ha sequestrato un locale in Piazza Vittorio Emanuele: denunciato il titolare

Il 2 ottobre giornata abbattimento barriere

Fiaba onlus: l'accessibilità ambiente riguarda tutti, non solo disabili, Stefani: "oltre alla norme serve sensibilità"

Giugliano, favoreggiamento e intralcio alla giustizia: un indagato

Nelle villette affittate a giovani donne, l'uomo aveva installato telecamere per controllare eventuali arrivi di forze dell'ordine.

A Melito ucciso insegnante di sostegno

Il corpo senza vita di Marcello Toscano di 64 anni è stato trovato all'interno della scuola media Marino Guarano di Melito

IN PRIMO PIANO

Pubblicita