Scia e Ventura

Un brano introspettivo e profondamente autobiografico.

______________________________

Dopo ‘Locked Down’, singolo d’esordio, Scia torna con il video di ‘Ti appartengo’, dal 7 giugno su YouTube.

 

In un momento particolare, costellato da numerose chiusure e dai continui cambiamenti di colore delle zone in cui viviamo, Scia riesce a portare a termine questo progetto realizzando un featuring con Peppe Ventura. La comune appartenenza al territorio di Pianura è il dato di partenza da cui si sviluppa questa collaborazione tra lo scrittore venticinquenne Peppe Ventura e il cantautore Scia.

Autore di “Caro Prof ti scrivo” con Samuele Ciambriello (garante campano dei detenuti), Ventura è uno scrittore prestato alla musica che, tra le pause di stesura del suo secondo romanzo, presta la sua voce all’intro del secondo singolo di Scia “Ti appartengo”.

GUARDA IL VIDEO

Il brano si discosta notevolmente da ‘Locked down’, perché molto più introspettivo, profondamente autobiografico in quanto nasce dalla riflessione del giovane Luigi su una relazione finita. Brano sinceramente melodico, questa ballad approccia la tematica dei sentimenti, delle innumerevoli occasioni perse, dei caffè mai presi, delle parole lasciate in sospeso tra una paranoia e un dubbio. Concetti profondi che vengono veicolati con un tono diverso, profondo e a tratti doloroso, ben lontano dall’orientamento scanzonato del primo singolo nel quale Scia ha voluto omaggiare a modo suo il grande Rino Gaetano.

LEGGI ANCHE  De Luca: 'In Campania nessun furbetto del vaccino'. Da domani via agli over 60

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Aperte le iscrizioni a ‘MUSIC for CHANGE- Musica contro le mafie Award’

Un arrangiamento romantico, dunque, per questo brano, impreziosito dagli assoli rockeggianti della chitarra che fanno da contrappunto alla sospensione di un giudizio tra due anime che non si riconoscono più e che forse non si ritroveranno mai.


Di Regina Ada Scarico



Ti potrebbe interessare..