La cantante Danzè pestata dal compagno, immagine choc sui social


ADS


La cantante di The voice su Instagram con il volto tumefatto denuncia l’aggressione del compagno: “Spero che il mio coraggio sia di ispirazione”


ADS

Benevento. “Voglio metterci la faccia” inizia così il videomessaggio postato da Giuliana Danzè, la cantante di Benevento, su Instagram nel quale denuncia le violenze subite dal compagno.

Quasi irriconoscibile il volto della cantante 26enne nota per le sue partecipazioni tv a “” e all’edizione francese di “” che all’uscita dall’ospedale di Benevento dove si è fatta curare denuncia pubblicamente le violenze del compagno per dare coraggio e sostegno alle donne che subiscono violenza.

“Oggi voglio metterci la faccia – dice l’artista – per denunciare pubblicamente quanto mi e’ accaduto. L’amore non e’ violenza, ricordate che l’amore e’ sostegno reciproco. Ricordate che non e’ colpa vostra, io non mi sento in colpa, non ho nemmeno paura, che mi spaccassero la faccia un’altra volta”.

“Lottero’ affinche’ nessuna persona si senta come me. La violenza, psicologia e fisica non dovrebbe esistere per nessuno. Se la mia denuncia puo’ essere una forza per qualcuno, che arrivi il piu’ lontano possibile. Un uomo dopo aver toccato una donna smette di essere un uomo”, ha aggiunto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, fine delle cure oncologiche: boom di visualizzazioni per il video della piccola Raffaella 

“Spero che il mio coraggio sia di ispirazione. Sto guarendo velocemente perche’ dentro di me ho una forza che va oltre ogni logica e ogni legge. Amatevi, rispettatevi e non abbiate paura: io tornero’ piu’ forte di prima, piena di amore e di voglia di vivere e tornero’ a cantare e a vivere la musica ancora con piu’ passione. Ricordate che chi resta in silenzio e’ complice, chi non parla e’ complice. Siate forti. A tutte le donne: credete in voi stesse e non abbiate paura”, conclude il messaggio del video.

giuliana danze

Giuliana Danze’ ha voluto anche ringraziare tutte le persone che le sono state vicino e gli operatori sanitari dell’ospedale “San Pio” di Benevento dove è stata curata.

Il post su Instagram