Stefano Pesapane
Changes

Il brano neo soul dalle atmosfere urban di , già session man per Rocky Roberts e Tony Scott

Numero 1 della indie chart olandese di Reverbnation con l’album “Miles Away”, torna sulla scena il producer Stefano Pesapane con “”, un brano dal sound che potremmo definire neo soul, influenzato dall’R&B classico e da progressioni vicine all’hip hop e al funk.

” è nato dalle meditazioni notturne sull’amore e le sfide che la vita ci pone davanti ogni giorno, ma senza perdere la speranza. Batterista poliedrico, session man per musicisti di spicco quali Rocky Roberts e Tony Scott, , partendo dai suoi groove dietro le pelli, passa alla produzione di brani di base , influenzati dal rock e, soprattutto, dal jazz.

GUARDA IL VIDEO

nasce a Latina nel 1962; inizia a suonare la batteria all’età di 8 anni e giovanissimo, a soli 16 anni, inizia a suonare in giro in locali e club. Perfeziona i suoi studi alla St. Louis di Roma  e al Berklee College Music, durante l’Umbria Jazz Summer School.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ‘Radici’, il nuovo singolo della giovane cantautrice Carrese

Nel 2019 rilascia il suo primo album di inediti autoprodotto, “Miles Away”, che lo porta diretto al primo posto della indie chart di Reverbnation. All’album seguono i singoli “Dry Shift” e “While There Is Time”.

Dal 2020 è sotto contratto con la Bentley Records con cui pubblica i singoli “Neon Bends”, “Powered By The Sun”, “MamboTambo”, “Never Say Goodbye”, “Urban Flow” e “”.



Cronache Tv



Altro Musica

Ti potrebbe interessare..