🔴 ULTIME NOTIZIE :

Scampia, sorpreso a spacciare: arrestato 28enne

Scampia. Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale nel transitare in via Enzo Striano hanno notato un uomo che, dopo aver prelevato una bustina da un contenitore posto su un muro, l’ha consegnata ad un persona a bordo di un’auto in cambio di denaro; lo stesso, alla vista degli...

Sfruttamento dei migranti: arrestati due imprenditori nel Casertano

Sequestrata l’azienda agricola dal valore di circa due milioni. Elemosina da 4 euro all’ora per lavorare 7 giorni su 7 nei campi

    Sfruttamento dei migranti: arrestati due imprenditori nel Casertano. Sequestrata l’azienda agricola dal valore di circa due milioni. Elemosina da 4 euro all’ora per lavorare 7 giorni su 7 nei campi

    Questa mattina i Carabinieri e la Guardia di Finanza di Mondragone hanno eseguito un’ordinanza applicativa di misure cautelari personali e reali, emessa dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura, nei confronti di alcuni soggetti ritenuti partecipi di un’associazione per delinquere dedita allo sfruttamento del lavoro e all’intermediazione illecita di manodopera (c.d. caporalato) a beneficio di aziende agricole ubicate nei comuni di Mondragone, Falciano del Massico e altre località limitrofe.
    In particolare, i militari dell’Arma dei Carabinieri hanno eseguito le misure cautelari personali nei confronti del legale rappresentante di una nota società di capitali, attiva nel settore ortofrutticolo, e di un imprenditore agricolo di Mondragone, entrambi colpiti da provvedimento di custodia cautelare (il primo in carcere, il secondo agli arresti domiciliari), mentre ad altri due “caporali” è stata notificata la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

    Contestualmente all’esecuzione delle misure cautelari personali, unità di polizia giudiziaria della Guardia di Finanza di Mondragone stanno procedendo all’esecuzione del sequestro preventivo dell’intero complesso aziendale di due imprese agricole utilizzate nelle attività criminose nonché di beni, denaro e valori ritenuti proventi diretti e/o indiretti delle medesime attività, per un valore complessivo di oltre 1,8 milioni di euro.
    L’operazione odierna rappresenta l’epilogo di complesse indagini di polizia giudiziaria ed economico-finanziaria svolte congiuntamente, sotto la direzione di questa Procura, dai Reparti territoriali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza con sede a Mondragone, i quali sono riusciti a ricostruire – tramite l’espletamento di mirate attività di intercettazione e di prolungati servizi di appostamento, osservazione occulta e pedinamento, svolti anche tramite l’utilizzo di “droni” per monitorare dall’alto il lavoro sui campi – un articolato sistema di illecita intermediazione di manodopera e sfruttamento del “lavoro nero”, in un contesto socio-economico notoriamente disagiato e caratterizzato da una forte domanda di lavoro da parte dei soggetti appartenenti alle fasce sociali più deboli, soprattutto extracomunitari.

    Leggi anche qui

    google news

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche

    Estrazioni del Lotto e Numeri vincenti 10eLotto del 28 gennaio

    Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 28 gennaio: BARI 49 76 34 83 53 CAGLIARI 14 88 60 89 44 FIRENZE 75 90 13 30 32 GENOVA...

    Politano, l’ex allenatore: “Lui come Callejon? E’ maturato, ha fisico per fare due fasi”

    A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pasquale Marino, allenatore. "Napoli spettacolare. Politano? Vi racconto un...

    FIGC, al via test su modifiche al fuorigioco. Gravina: “Non abbiamo paura del cambiamento”

    Il calcio italiano è di nuovo protagonista delle sperimentazioni tecniche che potrebbero rendere il gioco più offensivo e, quindi, avvincente favorendo la segnatura di...

    Napoli, protesta il sindacato dei medici: ‘Troppa burocrazia’

    In una nota la segreteria Smi di Napoli lancia l'allarme: "L'Aumento dei carichi burocratici per i medici di medicina generale a Napoli e Provincia...