Festa Salernitana, ragazzo ferito nella calca all’esterno dello stadio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un nuovo incidente con un  ragazzo ferito ha macchiato la festa ufficiale della promozione della Salernitana in serie A.

A 48 ore del funerale dello sfortunato tifoso granata Loris Del Campo c’è stato un nuovo incidente ma questa volta all’esterno dello stadio Arechi. I supporter granata, circa un migliaio, hanno raggiunto i cancelli all’esterno della tribuna per salutare i giocatori. In quei momenti concitati, vicino alle inferriate che delimitano lo stadio, uno dei tifosi si e’ ferito tra l’avambraccio e il polso destro. Soccorso in pochi minuti dai sanitari del 118 e dal medico sociale granata, le sue condizioni non sono apparse preoccupanti, ma e’ stato trasportato per precauzione al vicino ospedale.

Allo stadio dove la squadra di Castori ha costruito una buona parte del trionfo, era presente anche il presidente della Lega B, Mauro Balata, che ha consegnato ai granata “il piatto celebrativo, la coppa e le medaglie, sulle note dei Queen, alla dirigenza, rappresentata da Marco Mezzaroma ed Enrico Lotito, ai calciatori, allo staff tecnico e, per ultimi, al mister Castori e al capitano Di Tacchio, che nel suo discorso ha rimarcato l’affetto e il ringraziamento per i tifosi e l’ambiente che ha permesso di raggiungere questo traguardo nonostante le difficolta’ legate al Covid. Presente all’Arechi anche il sindaco di Salerno, Vicenzo Napoli”.

Prima dell’inizio della cerimonia, anche il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha portato i saluti della citta’ alla squadra. “Siete stati un gruppo meraviglioso, capace di superare ogni avversario ed ogni difficolta’”, ha detto il primo cittadino aggiungendo che “ci avete regalato una gioia immensa conquistando una promozione storica e meritatissima”.

     


    telegram

    LIVE NEWS

    Gaetano Di Vaio: da ribelle a protagonista del riscatto napoletano

    Napoli. Una vita da romanzo, tra dannazione e riscatto,...

    DALLA HOME

    Gaetano Di Vaio: da ribelle a protagonista del riscatto napoletano

    Napoli. Una vita da romanzo, tra dannazione e riscatto, spenta a soli 56 anni. Gaetano Di Vaio, produttore, attore, sceneggiatore e figura chiave del cinema napoletano degli ultimi vent'anni, si è spento dopo un grave incidente in scooter avvenuto la scorsa settimana. Nato a Piscinola, quartiere difficile di Napoli, Di...

    In Campania allarme scommesse: la diffusione tra i giovani

    Il primo posto per il gioco online in Italia è della Campania, che nel 2022 ha visto i cittadini spendere 10 milioni e 482.000 euro, pari a 1.874 euro a testa. Inoltre, la Campania è la prima regione italiana per conti online di gioco aperti, con oltre tre milioni di...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE