Foto dal web


Almeno 40 tonnellate di , del valore di centinaia di migliaia di euro, sarebbero state sottratte dai depositi di situati nel .

E’ l’accusa a carico di cinque persone,  tra cui tre dipendenti di Rete Ferroviaria Italiana e due di Sirti Spa, importante società che lavora per , finite agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Santa Maria Capua Vetere, che ha scoperto l’esistenza di un’associazione criminale, formata appunto da dipendenti di infedeli, titolari di imprese di raccolta metalli o che lavorano per Rete Ferroviaria Italiana, “specializzati” in furti di rotaie, bobine di rame, scambi, casse induttive, e tutti quegli oggetti presenti nei depositi ferroviari che potessero essere rivenduti.

LEGGI ANCHE  Frana in mare nella zona dei Maronti a Barano d'Ischia

Per altri dieci indagati, quasi tutti piccoli imprenditori, il Gip di Santa Maria Capua Vetere ha emesso la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Le indagini sono state realizzate, tramite intercettazioni telefoniche e ambientali e immagini dei sistemi di videosorveglianza dei depositi, dagli investigatori della Polizia Ferroviaria della Campania, che hanno anche eseguito le . I poliziotti hanno iniziato a capire che c’era qualcosa di più ampio dietro i tanti furti avvenuti in depositi del : ben dodici quelli accertati nel corso delle indagini, denunciati a Caserta, Santa Maria Capua Vetere, Aversa, Villa Literno, con danni alla società  che gestisce la rete ferroviaria per centinaia di migliaia di euro. Determinante anche la collaborazione della Protezione Aziendale di .

LEGGI ANCHE  Vince il Globo d’Oro 2020 'L’amore oltre il tempo' diretto da Emanuele Pellecchia

Dall’inchiesta è emerso che la “testa” del sodalizio era proprio all’interno di Rfi; quattro gli operai coinvolti, addetti alla manutenzione ferroviaria. Erano loro – è emerso – ad entrare con badge e telecomandi nei depositi; poi, con l’aiuto dei mezzi messi a disposizione dagli imprenditori complici, asportavano il materiale che veniva rivenduto grazie ai titolari di imprese di raccolta metalli.




Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

A scuola in attesa di tampone poi positivo. Classe in isolamento a Castellammare

Il caso alla scuola elementare Basilio Cecchi
Leggi tutto

I Casalesi e le mani sugli idrocarburi: oltre 100 gli indagati

Anche un carabiniere infedele tra gli arrestati. Le penetrazione della cosca nel territorio 'pulito del Vallo di Diano in provincia...
Leggi tutto

Bufera social su Ibrahimovic a pranzo a Milano in zona rossa

Il Milan lo difende: 'Era un incontro di lavoro'. Ma il suo avvocato prende le distanze: 'Non doveva farlo'
Leggi tutto

Napoli, 11 punti in più rispetto alla scorsa stagione

La squadra allenata da Gattuso, con 8 giornate al termine, ha conquistato 59 punti, ben 11 in più rispetto alla...
Leggi tutto

Strage dei Georgofili, caccia ai mandanti occulti: perquisito un sindaco

I magistrati toscani dispongono nuovi accertamenti in Piemonte: ascoltato Giuseppe Graviano nel carcere di Terni e tappa a Palermo per...
Leggi tutto

Covid: 3 classi in isolamento a Torre del Greco dopo due casi

Tre classi in isolamento fiduciario a Torre del Greco dopo i primi due casi di positivita' al Covid registrati nelle...
Leggi tutto

Napoli, deposito di sigarette di contrabbando in appartamento confiscato al clan Contini

Un appartamento confiscato alla criminalita' organizzata era diventato il deposito per mezza tonnellata di sigarette di contrabbando.
Leggi tutto

Vaccinazione a Napoli: ‘recuperate’ 4800 dosi per domani

L'Asl Napoli 1 e' riuscita a recuperare alcune piastre di vaccini mettendo insieme le dosi che erano riservate agli assenti...
Leggi tutto

Pianura, l‘emblema del degrado, dell’inciviltà e dell’abbandono delle istituzioni

Via Padula, una strada alberata, usata come discarica
Leggi tutto

Gianni Fiorellino: ‘C’era un volta Peter Pan’ il nuovo album

Questa sera alle ore 22 in diretta streaming sulla pagina Facebook
Leggi tutto

Giornata nazionale della Salute della Donna, Cardarelli in prima linea per prevenzione al femminile

L’impegno in favore delle donne dell’Azienda Ospedaliera Antonio Cardarelli di Napoli è stato premiato con due Bollini Rosa
Leggi tutto

Nola: in giro con la patente revocata, fugge. Arrestato

I poliziotti hanno accertato che il conducente, alla guida di un’auto sottoposta a sequestro amministrativo, era privo della patente di...
Leggi tutto

Ercolano: i locali del centro vaccinale in adiacenza della scuola materna

Cgil, Cisl, Uil Fp Napoli chiedono maggiore sicurezza.
Leggi tutto

Pressing di Fipe Confcommercio sul Governo: ‘Subito la riapertura di tutti i pubblici esercizi’

Russo: ‘Vogliamo una data certa e un piano di rilancio economico per le attività’
Leggi tutto

Storie di Napoli lancia la prima raccolta fondi per realizzare 50 targhe storiche al Vomero

A partire da lunedì 12 aprile 2021 comincerà la raccolta dei fondi necessari per stampare e installare le targhe lungo...
Leggi tutto

Covid, Campania di nuovo prima in Italia per positivi

In calo la curva epidemica in Italia. I nuovi casi nelle 24 ore sono 9.789. Sono invece 358 le vittime...
Leggi tutto

Marisa Lurito: ‘Tamponi per andare a teatro? E chi li paga?’

"Sarei felicissima se soldi li desse lo Stato"
Leggi tutto

Covid, a Caserta 228 nuovi positivi e 3 morti in 24 ore

I contagiati attuali scendono sotto i settemila. Il centro più colpito resta la città di Caserta
Leggi tutto

Covid, in Campania meno positivi ma percentuale quasi al 15%

Con meno tamponi si alza di molto la percentuale dei positivi anche se in termini assoluti si registra un -500...
Leggi tutto

Napoli: riapre al traffico via Arcoleo, ultime fasi per via Chiatamone

Questa mattina è stata avviata una nuova fase dei lavori di manutenzione straordinaria di via Morelli-via Arcoleo-via Vannella Gaetani.
Leggi tutto


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..