Foto dal web

Ad aprile entreranno in servizio per il trasporto passeggeri, i nuovi treni della della metropolitana.

Lo ha annunciato l’amministratore unico di Anm, Nicola Pascale, in occasione dell’arrivo nel deposito di Piscinola del terzo dei 19 treni acquistati dal Comune di Napoli e prodotti a Bilbao in Spagna.

“Stanno proseguendo le prove della messa in esercizio e ormai siamo al 90 pe cento e pertanto per il mese di aprile li vedremo circolare anche per il servizio ai passeggeri”, ha detto Pascale.

I treni prodotti a Bilbao sono poi portati a Velencia da dove partono in nave diretti verso il porto di Salerno da dove, una volta sbarcati, partono con destinazione il deposito Anm di Piscinola dove vengono assemblati. Al momento dell’intera partita acquistata dal Comune ne sono stati prodotti 7 di cui 3 già giunti a Napoli nel corso di quest’anno.

“E’ un impegno che abbiamo preso con la città – ha detto il vicesindaco, Carmine Picopo – e su cui l’amministrazione de Magistris ha lavorato moltissimo non solo per quanto riguarda il programma di completamento delle stazioni ma anche sui treni. Questo è il terzo che arriva senza dimenticare che abbiamo dovuto anche lavorare in ottemperanza di tutte le misure covid”.

I treni hanno una capienza di 152 posti a sedere. Alla consegna al deposito era presente anche l’assessore alla Mobilità, Marco Gaudini.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..