“I cuochi e i ristoratori campani non ne possono piu’: basta ordinanze fatte dalla sera alla mattina! Dopo un anno di emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 ad ogni livello di questo Stato non si e’ ancora compreso come fare le ordinanze di chiusura per il settore della ristorazione”.

E’ fortemente critica la posizione dei cuochi campani dopo l’ordinanza che per la Campania istituisce la zona arancione e per i ristoranti solo attivita’ di asporto. “Ancora una volta si dispone il cambiamento di colore della Regione di venerdi’ e con effetto dalla domenica – spiega il presidente Luigi Vitiello – Questi signori non hanno compreso, dopo un anno e decine e decine di segnalazioni, che i ristoranti, e tutto il settore in generale, non funzionano come gli altri esercizi commerciali. Gli operatori del settore programmano le spese per far funzionare le strutture giorni prima!

LEGGI ANCHE  Salerno, salvato da un'ischemia in ospedale: si ammala di covid e muore

Chiudere da un giorno all’altro significa solo far gettare alimenti nell’immondizia dopo aver speso centinaia e in alcuni casi migliaia di euro. E’ assurdo che non si comprenda dopo un anno che queste ordinanze non vanno disposte il venerdi’, quando si riuniscono i vari comitati, basta anticiparsi ai primi due giorni della settimana”.

LEGGI ANCHE  Covid, nel 2021 crollo 'mai visto' delle nascite: meno di 400mila

“Ci vuole tanto a capire? E’ vergognoso e scandaloso. Chi decide sulla testa di una intera categoria agonizzante e’ gente che ha le tasche piene e non ha mai interloquito con un cuoco, con un ristoratore A loro signori chiediamo: chi paga per questo ennesimo smaltimento di generi alimentari nell’immondizia? – conclude – Chi paga per il personale che ancora una volta e’ sbattuto fuori dalla sera alla mattina. Programmazione e’ una parola sconosciuta? Noi diciamo basta all’improvvisazione che costringe a pagare i soliti noti, ovvero gli untori della ristorazione. Abbiamo diritti e chiediamo regole, non altro”.



‘La vita sul palco’, rubrica di Antonello De Rosa

La vita sul palco di Antonello De Rosa, è questa la rubrica ideata dal giornalista Antonio Di Giovanni per la sua trasmissione, “La grande bellezza, Non Solo Portici”, in onda ogni venerdì sera su Quarta Rete e Radio Play Tag.

La rubrica affidata al regista e attore Antonello De Rosa ha il compito di raccontare il teatro, attraverso la prosa teatrale e gli ospiti che De Rosa, di volta in volta avrà nel suo salotto televisivo. Ospiti di grande rilievo nazionale accompagneranno il pubblico ad una vera e profonda riflessione sull’emergenza culturale che il mondo dell’arte tutto sta attraversando. “La trasmissione” afferma Di Giovanni “è un contenitore in ...


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Campania: 1.123.459 vaccini, 300mila anche con seconda dose

Il totale delle somministrazioni ammonta a 1.123.459. I dati sono aggiornati alle 12 di oggi.
Leggi tutto

Napoli, pistola e droga sequestrate nella zona Mercato

Gli agenti hanno sequestrato pistola e droga nella zona Mercato durante un servizio di controllo
Leggi tutto

Gli Usa sospendono la somministrazione di J&J per timore trombi

Gli Stati Uniti hanno deciso di sospendere l'uso del vaccino Johnson&Johnson per timore di trombi dopo 6 casi.
Leggi tutto

Frodi carburanti: gli arrestati gestivano un bene confiscato ai clan

Raffale Diana, attraverso figli e cognati, gestiva alcuni lotti di un importante bene confiscato alla mafia casalese
Leggi tutto

Napoli, interrotte due feste: sanzionate 30 persone

Ai Decumani festeggiano il compleanno in strada. Sanzionate 15 persone. In via Luigi Settembrini interrotta festa in un’abitazione.
Leggi tutto

Napoli, circa 800 Kg di rame recuperato e oltre 1 tonnellata di batterie esaurite

Operazione “ORO ROSSO” Campania: controlli straordinari della Polizia di Stato contro il fenomeno dei furti di rame in ambito ferroviario
Leggi tutto

Sovraffollamento Carceri: problema non è solo quanti sono ma anche che cosa fanno

Un recentissimo rapporto del Consiglio di Europa indica che le carceri italiane sono le più sovraffollate dell’Unione Europea.
Leggi tutto

Napoli, il boom dei Femminicidi: da Alessandra Madonna ad Ornella Pinto

Giovedì ore 15.30 al Suor Orsola "L'emergenza pedagogica della violenza di genere" - In occasione della cerimonia di consegna delle...
Leggi tutto

Muore per un malore in Circum: treni fermi a Torre del Greco

Binario unico lungo la tratta Torre Annunziata e Torre del Greco. Istituito un servizio navetta bus
Leggi tutto

Napoli, piazza Pepe invasa da immondizia e topi

Il cuore di Napoli come le periferie sudamericane. Borrelli: “Allucinante, è lo specchio della situazione in città"
Leggi tutto

Controlli covid a Castellammare: bar chiuso e 9 sanzionati

Operazione dei carabinieri. Un bar chiuso per 5 giorni perché all’interno del locale sono stati trovati alcuni clienti che consumavano...
Leggi tutto

Il palazzetto dello Sport di Pozzuoli diventa hub vaccinale

Raggiunto l'accordo tra l'amministrazione comunale e l'Asl Napoli 2 Nord
Leggi tutto

‘I bagnanti’ di Rocco Anelli, una piccola galleria di opere d’arte

“Un romanzo involontario, scritto dagli stessi personaggi che racconta”
Leggi tutto

Monet, il nuovo singolo di Plug feat. Lele Blade

Tra i rapper più promettenti della scena campana, Plug ha solo 14 anni
Leggi tutto

Finto invalido su sedia a rotelle, è stato ripreso mentre scendeva dal furgone

Aveva ottenuto l'invalidità civile al 100% con totale e permanente inabilità lavorativa e necessità di assistenza continua
Leggi tutto

A1 in tilt nel Casertano, chilometri di coda per marcia dei mercatali

I mercatali, così come annunciato, si sono messi in marcia verso Roma per l’incontro al Mise
Leggi tutto

Contrabbando di sigarette e alcol: 7 arresti

L'operazione della Guardia di Finanza in provincia di Foggia e a Napoli. Il gruppo trafficava anche cocaina. Indagate altre 15...
Leggi tutto

Esami gratis in ospedale Caserta, processo per Zinzi e altri trenta

Il Gup del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha rinviato a giudizio gli imputati accusati di peculato d'uso
Leggi tutto

Guerra tra clan, spari a Ponticelli: l’obiettivo era Fabio Risi

Gli inquirenti hanno scoperto dei fori di proiettile conficcati in un'auto: potrebbe essere un agguato fallito
Leggi tutto

Grumo Nevano, rubavano energia elettrica per le loro case: denunciati in 3

I contatori delle loro abitazioni erano stati manomessi per rilevare consumi elettrici falsati.
Leggi tutto

Altro Cronaca


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..