Napoli suona
Foto da Fb


Napoli suona ancora, il grande progetto sulla Musica ideato da Arealive e sostenuto dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. Da domani on line le prime performance.

A fine mese un grande tv_radio show targato CRC.

Con l’anticipazione nel weekend appena trascorso della clip di Francesco Di Bella, da domani Napoli suona ancora inonderà la rete con le performance musicali realizzate in queste settimane al PAN|Palazzo delle Arti di Napoli, trasformato per l’occasione in una sala concerti anche se ancora, purtroppo, senza pubblico.

Napoli suona

Francesco Di Bella

Lorenzo Girotti, SeSèMaMà, Gianni Lamagna, Fiorenza Calogero, Ascapece, Gnut, Suonno D’Ajere, Fede ‘n’ Marlen, Massimo Ferrante, Dario Caradente, Anna Mancini, Quartetto Mercadante, i primi dodici artisti di cui vedremo le esibizioni dal 12 gennaio ogni giorno con doppio appuntamento alle 14 e alle ore 18.

LEGGI ANCHE  Napoli, dietro l'omicidio Caiafa un agguato mancato a un boss della camorra dei Quartieri Spagnoli

Si continuerà fino a febbraio con una programmazione che vedrà esibirsi settimanalmente una quindicina di artisti.

Dal 20 gennaio, alle performance artistiche registrate ”in studio” si aggiungeranno delle “cartoline digitali”, realizzate in esterno nei più bei luoghi della città, con l’intento di promuovere turisticamente il patrimonio culturale partenopeo insieme a quello musicale.

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2021/01/coppa-italia-arbitri-ottavi-napoli-empoli-a-giua/

Marco Zurzolo, Dario Sansone, Maldestro, Roberto Colella, Ebbanesis, Fiorenza Calogero, Flo, Maurizio Capone, Fede ‘n’ Marlen e Gianni Lamagna, tra gli altri, i testimonial di altrettanti luoghi-simbolo: Castel dell’Ovo, Maschio Angioino, Palazzo dello Spagnolo, il Teatro Mercadante, Chiostro di San Domenico, la Chiesa di San Severo al Pendino, Cappella di San Gennaro, Ruota degli Esposti, Chiesa della Sanità, Piazza del Plebiscito, il Museo Filangieri e Piazzale San Martino.

LEGGI ANCHE  Azzolina: 'La scuola riapre il 7 gennaio'. Da oggi le iscrizioni on line per il prossimo anno

Napoli suona ancora, suonerà e risuonerà da domani ogni giorno, attraverso le pagine social dell’Assessorato, del progetto e dai canali Youtube dedicati. A fine mese, invece, uno show radio-televisivo a cura di CRC, media partner ufficiale, dal titolo “Frequency speciale Napoli suona ancora”, racconterà complessivamente questa avventura mandando in onda il 30 gennaio i dj-set registrati dalla terrazza del Maschio Angioino e, nella serata di domenica 31, andrà in diretta televisiva un programma creato ad hoc con tanti ospiti ed esibizioni.




Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Coppa Italia, arbitri ottavi: Napoli-Empoli a Giua

Notizia Precedente

Scafati, bufera sui tributi. Grimaldi: ‘Il sindaco si assuma la responsabilità’

Prossima Notizia

Altro Musica


Ti potrebbe interessare..