Napoli, imbrattano il sacrario militare del Mausoleo di Posillipo: denunciati

Napoli, imbrattano il sacrario militare del Mausoleo di Posillipo: denunciati. Ieri sera gli agenti del Commissariato Posillipo, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in piazza Salvatore di Giacomo per una segnalazione di alcune persone intente ad imbrattare il muro perimetrale del sacrario militare “Mausoleo di Posillipo”. Giunti […]

google news

Napoli, imbrattano il sacrario militare del Mausoleo di Posillipo: denunciati.

Ieri sera gli agenti del Commissariato Posillipo, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in piazza Salvatore di Giacomo per una segnalazione di alcune persone intente ad imbrattare il muro perimetrale del sacrario militare “Mausoleo di Posillipo”.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno visto sulla parete una scritta di colore blu riconducibile ad un noto gruppo di tifosi ultras e sette uomini che stavano spruzzando della vernice spray sul muro, i quali, alla vista degli operatori, hanno tentato di allontanarsi ma sono stati immediatamente bloccati.
I sette, napoletani tra i 21 e i 46 anni di cui due con precedenti di polizia, sono stati denunciati per deturpamento e imbrattamento di cose di interesse storico.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Maddaloni Vanvitelliana e gusto borbonico. Sabato 24 settembre al Museo Civico

Maddaloni Vanvitelliana e gusto borbonico. Sabato 24 settembre al Museo Civico alle ore 19.30 evento doppio - partecipazione gratuita -. E' fortemente consigliata la prenotazione ...

Napoli, monnezza vista Vesuvio dalla terrazza panoramica di via Petrarca a Posillipo

Napoli. Altro che golfo, mare e Vesuvio. Sulla terrazza panoramica di via Petrarca a Posillipo, da anni ormai in balia del degrado e dello...

Saman, intercettata telefonata del padre: “Ho ucciso mia figlia”

Intercettata la telefonata di Shabbar, il padre di Saman Abbas, la 18enne scomparsa, in cui dichiarava di aver ucciso sua figlia

IN PRIMO PIANO

Pubblicita