la juve stabia si risveglia dopo le polemiche e le contestazioni

La Juve Stabia torna alla vittoria dopo quasi 50 giorni.

Un secco 2-0 ai danni della Vibonese grazie alle reti, entrambe nel primo tempo, di Berardocco (su calcio di rigore) e di Borrelli quasi allo scadere di frazione. Una prova importante degli uomini di Padalino che riscattano il momento difficile delle ultime settimane. Buonissima prova da parte del nuovo acquisto in difesa, Esposito (bravo anche in proiezione offensiva e a procurare il calcio di rigore), di Mulè e di Borrelli. Questi tre, probabilmente i migliori in campo

. E’ in generale, però, che la Juve Stabia ritrova tranquillità ma soprattutto equilibrio tattico: il 3-5-2 schierato dal tecnico ex Foggia ha creato tantissime difficoltà alla Vibonese grazie agli esterni alti, Rizzo e Garattoni, e finalmente le incursioni decise delle mezzali, Scaccabarozzi e Vallocchia. Ma soprattutto, dopo tantissimo tempo, la Juve Stabia riesce a capitalizzare le occasioni giuste per portare a casa il risultato. Finalmente, oggi, non ci sono state le tantissime occasioni sprecate dagli attaccanti. Borrelli ha dimostrato, dopo le prime uscite, di essere un buon elemento e la rete siglata è frutto sicuramente di una buona tecnica individuale di base, a dispetto della sua stazza. Ultimo appunto: Allievi non ha giocato e la linea difensiva ha retto benissimo, rispetto alle ultime uscite in cui il difensore centrale si è reso protagonista di prove incolore. Forse è arrivato il momento di separarsi anche con l’ex Ministro della Difesa.

PUBBLICITA'


Altro Calcio

Google News


Ti potrebbe interessare..