A fuoco due depositi nella notte a Benevento. Distrutti dalle fiamme un’auto, una moto, molti utensili da lavoro, elettrodomestici e altre attrezzature.

Una notte di San Silvestro senza incidenti, per la prima volta dopo molti anni, pochissimi i botti sparati per salutare il nuovo anno. Le ordinanze dei vari sindaci di Benevento e provincia, che vietavano appunto l’uso di fuochi pirotecnici, in massima parte rispettate. Ma e’ stato necessario l’intervento dei pompieri del comando provinciale di Benevento per un incendio che poco dopo l’una ha interessato due depositi in contrada Pantano, alla periferia del capoluogo.

Distrutti dalle fiamme un’auto, una moto, molti utensili da lavoro, elettrodomestici e altre attrezzature. Quando il proprietario si e’ accorto del rogo, era gia’ troppo tardi per cercare di salvare qualcosa. I vigili del fuoco hanno lavorato per circa due ore per mettere in sicurezza l’area ed evitare che le fiamme si propagassero. Sul posto anche i carabinieri per le indagini.

Otto feriti dai botti tra Napoli e provincia: non ci sono minori

Notizia Precedente

Ferito da un petardo allo stomaco: muore 13enne ad Asti

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..

;