HomeCronacaSequestrata a Sant'Antimo una tonnellata di botti proibiti: arrestati in due

Sequestrata a Sant’Antimo una tonnellata di botti proibiti: arrestati in due

google news
foto da sala stampa guardia di finanza napoli

Sequestrata a Sant’Antimo una tonnellata di botti proibiti: arrestati in due

Scoperta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di controllo economico del territorio in vista dell’approssimarsi delle festività natalizie, una vera e propria attività di commercio illegale di artifizi pirotecnici. In particolare, i finanzieri della Compagnia di Giugliano in Campania hanno tratto in arresto a Sant’Antimo  un 43enne e un 42enne di Melito di Napoli sottoponendo a sequestro una tonnellata e mezzo di botti illegali e 600 litri di gasolio di contrabbando.

Individuato e perquisito un deposito di circa 100m2 nella disponibilità dei due responsabili, in una zona densamente abitata e all’interno del quale i due avevano immagazzinato un ingente quantitativo di fuochi pirotecnici prodotti artigianalmente, e quindi altamente pericolosi.

Una parte era già stata caricata su un’autovettura e pronta per essere “smerciata” sul mercato clandestino. Nello specifico si tratta di botti pirotecnici proibiti del tipo c.d. “CIPOLLE”, “RENDINI”, “MEZZE BOMBE” e “COBRA”, complessivamente circa 30.000 pezzi.

Il gasolio di contrabbando, invece, attraverso un’improvvisata pompa erogatrice, veniva versato in recipienti da destinare all’autotrazione. L’operazione odierna, a distanza di pochi giorni dall’arresto e dalla denuncia di 6 responsabili e dal sequestro di 260 kg. di artifizi pirotecnici illegali avvenuti tra Arzano, Casalnuovo, Portici ed Ercolano, si inquadra nell’ambito del dispositivo di prevenzione e repressione del commercio illecito di prodotti pericolosi, predisposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli.

Nonostante le misure di contenimento connesse alla pandemia da Covid-19, infatti, non si ferma l’economia illecita a Napoli e provincia.

Redazione Cronache
Redazione Cronachehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Il castello dei sogni per le nozze di Paola Turci e Francesca Pascale

Fiori d'arancio per Paola Turci e Francesca Pascale: domani 2 luglio si celebrano le nozze tra cantautrice romana e la 36enne napoletana ex fidanzata...

Pianura, la mamma di Andrea Covelli: “Ridatemi mio figlio”

Napoli. La voce di Rosaria Vicino ripete come un refrain senza musica: "Ridatemi, mio figlio, era un bravo ragazzo, non ha alcun legame con...

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno.Ariete fortunati oggi

L'oroscopo oggi. Il segno fortunato del 1 luglio è quello dell'Ariete Ariete Felici, felicissimi, perché sapete voler bene: l’amore è un interscambio senza sosta, energia costruttiva...

Napoli, somministra bevande alcoliche a due minori. Minimarket chiuso per 10 giorni.

Napoli. Somministra bevande alcoliche a due minori. Minimarket del Centro Storico chiuso per 10 giorni. Il Questore di Napoli, su proposta della Polizia Municipale -...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita