foto da google

Oggi a Napoli dove era programmata dalle sigle sindacali Fit Cisl e Faisa Confail un’astensione dal lavoro di 4 ore del trasporto pubblico locale ha circolato il 76 per cento dei bus con un’adesione allo sciopero del personale in servizio del 23,4 per cento.

Lo rende noto l’Anm (Azienda napoletana mobilita’) a conclusione dello sciopero previsto dalla ore 11 alle ore 15. Regolare l’esercizio della linea 1 della metropolitana che ha proseguito le corse per l’intera durata dello sciopero mentre si e’ registrato il blocco totale della circolazione per gli impianti Funicolari Chiaia e Montesanto.

La Funicolare Centrale ha invece proseguito il servizio anche oltre le fasce di garanzia fino alle 13.10 quando ha sospeso le corse per adesione del personale in servizio al secondo turno ed ha poi ripreso l’esercizio con la prima corsa pomeridiana delle ore 15.20. Complessivamente l’adesione allo sciopero del personale in servizio sulle Funicolari e’ stata del 42 per cento.

LEGGI ANCHE  Napoli, dal Comune via al bando per 177 posti di sevizio civile

Sospeso il servizio degli ascensori pubblici Sanita’, Acton e Ventaglieri mentre ha funzionato regolarmente l’ascensore di Chiaia. Regolarmente in funzione anche il sistema di scale mobili intermodali del Vomero.

Covid: muore centenaria in provincia di Salerno

Notizia Precedente

Napoli, vende cravatte in zona rossa: chiusura di 5 giorni per “Marinella”

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..

;