Appello di de Magistris ai napoletani: ‘Rispettate le regole’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Appello di de Magistris ai napoletani: “Rispettate le regole. Grazie per i tanti sacrifici fatti, bisogna continuare così”

“Voglio ringraziare i napoletani per i sacrifici che stanno facendo e per il grande senso di maturità e di responsabilità che stanno dimostrando, al di là di isolate eccezioni. Quindi l’appello che faccio è a continuare in questo modo, a resistere rispettando le prescrizioni a tutela della salute di ognuno e degli altri”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, rispondendo alle domande dei cronisti a margine della cerimonia in ricordo delle vittime del Rapido 904.

“Tutti – ha precisato de Magistris – hanno compreso quali sono le norme che si devono rispettare. Facciamolo anche in questo Natale, che deve essere un Natale sicuramente di sobrietà e di rinunce, ma anche un Natale di fratellanza, di solidarietà, di spirito familiare e di quell’essenza che ci insegna Gesù con la Natività”.

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2020/12/covid-1067-nuovi-positivi-in-campania-e-19-vittime/

    “Un ringraziamento – ha concluso de Magistris – a tutti quelli che lavorano a Natale, a cominciare dai medici, dagli infermieri, dal personale sanitario, impegnati in prima linea, ma anche a tutte le forze di polizia, a chi ricopre incarichi pubblici essenziali e alle articolazioni della nostra amministrazione. Noi anche non ci fermiamo mai, siamo in prima linea per tenere unita la nostra città in un momento così difficile”.



    Torna alla Home

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, evade dai domiciliari a Porta Nolana: 55enne arrestato dalla Polizia

    Napoli. Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato di Polizia Vicaria-Mercato hanno arrestato un uomo di 55 anni per evasione dai domiciliari. Durante un controllo di routine, gli agenti hanno accertato che l'uomo, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per reati di droga e violenza, non era presente nella...

    Social vietati fino ai 16 anni: FdI e Pd contro i baby influencer

    Roma. Fratelli d'Italia e Partito Democratico si schierano contro i baby influencer e propongono una legge per vietare l'utilizzo dei social network ai minori di 16 anni. La proposta, depositata in Senato da Lavinia Mennuni (FdI) e alla Camera da Marianna Madia (PD), ha l'obiettivo di tutelare i minori dai...

    CRONACA NAPOLI