foto di cronache della campania

“Da qualche giorno c’e’ un segnale positivo con l’aumento dei guariti e diminuiscono i contagi”. Lo ha dichiarato il direttore dell’Asl di Caserta intervenendo nella trasmissione “Barba e capelli” condotta da Corrado Gabriele su Radio Crc Targato Italia. Russo ha precisato: “abbiamo oltre 4mila pazienti che devono essere dichiarati guariti, posti liberi nei come a Maddaloni sia in degenza che in terapia intensiva, e cosi’ anche a Santa Maria Capua Vetere”. In vista delle festivita’ Russo non ha dubbi: “se vogliamo vivere in serenita’ il Natale bisogna continuare con la zona rossa almeno per altri 15 giorni. Mascherine, igiene delle mani e dei luoghi possono aiutare a contenere il contagio. Se ci rilassiamo pagheremo lo stesso prezzo dell’estate con la diffusione del virus nelle famiglie, e’ fondamentale questo tipo di attenzione. Piu’ che il Natale mi preoccupa il Capodanno”. Infine, in merito alla riapertura in presenza delle scuole primarie Russo ha ribadito: “ieri in unita’ di crisi abbiamo liberato un documento con un dato: in quasi tutte le province di Caserta, per la fascia d’eta’ 0-6, abbiamo osservato un’incidenza piu’ bassa”.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..