Seguici sui Social

Caserta e Provincia

Russo (Asl Caserta): ‘Si liberano posti nei Covid hospital’

PUBBLICITA

Pubblicato

il



“Da qualche giorno c’e’ un segnale positivo con l’aumento dei guariti e diminuiscono i contagi”. Lo ha dichiarato il direttore dell’Asl di Caserta Ferdinando Russo intervenendo nella trasmissione “Barba e capelli” condotta da Corrado Gabriele su Radio Crc Targato Italia. Russo ha precisato: “abbiamo oltre 4mila pazienti che devono essere dichiarati guariti, posti liberi nei covid hospital come a Maddaloni sia in degenza che in terapia intensiva, e cosi’ anche a Santa Maria Capua Vetere”. In vista delle festivita’ Russo non ha dubbi: “se vogliamo vivere in serenita’ il Natale bisogna continuare con la zona rossa almeno per altri 15 giorni. Mascherine, igiene delle mani e dei luoghi possono aiutare a contenere il contagio. Se ci rilassiamo pagheremo lo stesso prezzo dell’estate con la diffusione del virus nelle famiglie, e’ fondamentale questo tipo di attenzione. Piu’ che il Natale mi preoccupa il Capodanno”. Infine, in merito alla riapertura in presenza delle scuole primarie Russo ha ribadito: “ieri in unita’ di crisi abbiamo liberato un documento con un dato: in quasi tutte le province di Caserta, per la fascia d’eta’ 0-6, abbiamo osservato un’incidenza piu’ bassa”.

LEGGI ANCHE  Sarno, morto per covid il noto analista Salvatore Esposito

Continua a leggere
Pubblicità

Caserta e Provincia

Al Policlinico di Caserta ripartono dopo 20 anni i lavori

Il Policlinico sarà ultimato entro 32 mesi

Pubblicato

il

Riprenderanno domani con un sopralluogo istituzionale i lavori nel cantiere del Policlinico universitario di Caserta, opera pubblica attesa da più di 20 anni.

Al sopralluogo, che coincide con una reale ripartenza del cantiere, saranno presenti il sindaco Carlo Marino, il rettore dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli (proprietaria e committente dell’opera) Gianfranco Nicoletti, e il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

L’opera era ferma da tre anni e alla ripartenza si è arrivati il 17 dicembre con la firma sull’atto di transazione tra l’ateneo, la società appaltatrice Condotte e il Mise.

LEGGI ANCHE  Napoli, nei pressi della stazione centrale e in via Vespucci cantieri diventano discariche

Il Policlinico sarà ultimato entro 32 mesi, mail polo della didattica, che ospiterà circa cinquemila studenti, dovrebbe essere pronto entro 20 mesi dalla ripartenza. Il Policlinico di Caserta coprirà una superficie complessiva di 250 mila metri quadri.

Continua a leggere

Le Notizie più lette