Seguici sui Social

Coronavirus

L’allarme del dg del Cotugno: ‘Fate un lockdown personale, siamo al limite’

PUBBLICITA

Pubblicato

il

dg del cotugno


L’allarme del dg del Cotugno: ‘Fate un lockdown personale, siamo al limite’. Auto e ambulanze in fila. Medici assistono malati nei mezzi.

 

“Vi prego, fate tutti un lockdown personale per tutelare voi stessi e gli altri. Stiamo facendo l’impossibile assistendo i malati fin dentro le auto e le ambulanze in fila, il personale sta facendo sforzi sovrumani, ma siamo al limite. Chiamate prima i medici di medicina generale prima di venire. Aiutateci”. Il dg dell’Azienda dei Colli di Napoli, nella quale e’ compreso l’ospedale Cotugno, Maurizio Di Mauro.

LEGGI ANCHE  Covid, Johnson annuncia un nuovo lockdown nazionale in Gran Bretagna

“Attualmente ci sono 12 postazioni box nel triage e due terapie intensive nel Pronto soccorso proprio per cercare di alleviare la situazione. Stiamo lavorando per reperire ulteriori posti letto” aggiunge Di Mauro da poco tornato negativo dopo aver contratto il covid. Ora vi sono una decina di auto e tre ambulanze in fila alcune delle quali hanno passato la notte in attesa.


Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Vaccini, oltre 972mila persone vaccinate in Italia. Campania prima col 92,4%

Pubblicato

il

Vaccini, oltre 972mila persone vaccinate in Italia. Campania prima col 92,4%.

Sono 972.099 le somministrazioni dei vaccini anti-Covid secondo il report di questa mattina del ministero della Salute. Il numero è pari al 64.4% delle dosi consegnate finora, che sono 1.455.675.

La regione con il rapporto piu’ alto tra somministrazioni e vaccini consegnati e’ la Campania (92,4%), quella con il piu’ basso la Calabria (39,4%). Sono stati vaccinati 734.969 operatori sanitari e sociosanitari, 155.865 tra personale non sanitario e 81.265 ospiti di strutture residenziali assistite.
A due settimane dall’inizio delle vaccinazioni anti Covid-19, che hanno coinvolto a oggi oltre di 972 mila adulti in Italia, sono cominciati gli studi clinici per testare il vaccino in eta’ pediatrica. Attualmente i due vaccini autorizzati in Europa dall’Ema sono quelli di Pfizer/BioNTech e di Moderna. Il primo non puo’ essere iniettato a bambini e ragazzi al di sotto dei 16 anni e il secondo ai minori di 18.

LEGGI ANCHE  Atalanta a valanga: ne fa 4 al Benevento
Continua a leggere

Le Notizie più lette