“Ho avuto la possibilita’ di parlare tante volte e di cenare con Maradona. Non morira’ mai, ha fatto tante cose straordinarie. Sicuramente ha sbagliato nella vita privata ma rimarra’ sempre li'”. Queste le parole di Gennaro Gattuso dopo il successo del sul Rijeka in Europa League a proposito della morte di Maradona, deceduto ieri all’eta’ di sessant’anni. “Gia’ da ieri sera si vedeva che la citta’ respirava un’aria diversa, e’ stata una grande perdita ma e’ una leggenda e non morira’ mai – ha proseguito a Sky Sport – L’orgoglio di questa citta’ e’ di aver visto il piu’ forte con la sua maglia e rappresentare bene la sua citta’, ha fatto sognare un popolo intero. Non so se sia piu’ importante Maradona o San Gennaro. Il mio rapporto con la citta’? Mi sembra di vivere in Brasile, qui 24 ore su 24 c’e’ sempre profumo di cibo e una temperatura incredibile, c’e’ una gioia incredibile: la gente mi assomiglia un po’, ho vissuto tanti anni al nord ma sono rimasto terrone dentro”, ha concluso Gattuso

LEGGI ANCHE  Whirlpool, San Gennaro in fabbrica a Napoli con Alessandro Siani
ADS



Fabio Testa, 28 anni, laureato in sociologia. Appassionato della cultura napoletana e dei fenomeni della tradizione popolare. Gli piace il cinema d'autore. E' grande tifoso del Napoli

    Politano: “Difficile entrare con la testa giusta, siamo stati bravi!

    Notizia precedente

    Maradona: scontri con la polizia davanti al cimitero

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..