Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cronaca

“Action day’” interforze nella “Terra dei Fuochi”, contrasto allo smaltimento illecito e ai roghi di rifiuti

Pubblicato

il

action day terra dei fuochi


Afragola . Effettuata ieri ad Afragola (NA) gli “” una operazione di controllo straordinario interforze contro lo smaltimento illecito e i di rifiuti industriali, artigianali e commerciali.

Prosegue lo sforzo di repressione e prevenzione dell’abbandono illecito di rifiuti, di utenze domestiche, industriali e agricole, mirato anche alle discariche abusive, secondo la pianificazione autunnale stabilita con il coordinamento della prefettura di Napoli con la questura e con le altre Forze di Polizia della provincia, in base alla programmazione definita dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei nella regione Campania nell’ambito della Cabina di regia “”.

Il 4 novembre sono entrati in azione 10 equipaggi per un totale di 23 unità interforze che tra le altre attività hanno presidiato con posti di blocco mobili le vie di accesso alle località o ai siti in cui abitualmente vengono abbandonati e quindi conferiti in modo illecito i rifiuti sul territorio identificando 99 persone, controllando 63 auto/autocarri/furgonati, di cui 5 sanzionati. In particolare, i controlli odierni hanno interessato le aree attigue agli insediamenti abitativi irregolari in località “Rione Salicelle”. Questa nel dettaglio la composizione degli equipaggi in campo: Raggruppamento Campania dell’Esercito, al Commissariato della Polizia di Stato di Afragola (NA), alla Polizia Metropolitana di Napoli, ai Carabinieri di Afragola (NA), ai Carabinieri Forestale di Napoli, alla Guardia di Finanza di Frattamaggiore (NA) e alla Polizia Municipale di Afragola (NA).

Continua a leggere

PUBBLICITA

Cronaca

Due donne uccise nella Giornata Mondiale contro la violenza di genere

Pubblicato

il

Due donne uccise nella Giornata Mondiale contro la violenza di genere

Due donne uccise nella Giornata Mondiale contro la violenza di genere.

Inizia male la giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Mentre si preparano le celebrazioni ovunque ci sono purtroppo due donne uccise dai rispettivi compagni. Il primo omicidio nel padovano, la violenza scatenata dalla gelosia.Un uomo di 40 anni ha ucciso la moglie con una coltellata al petto, ferendola da parte a parte. L’omicidio e’ avvenuto a Cadoneghe, in provincia di Padova.

Il cadavere di una donna di 51 anni e’ stato trovato nella serata di ieri dai carabinieri della compagnia di Soverato a Staletti’ in provincia di Catanzaro. Il corpo era fra gli scogli di localita’ Pietragrande e presentava ferite provocate da numerosi fendenti, inferte dall’assassino utilizzando verosimilmente un coltello dalla lunga lama. I Carabinieri di Soverato e del comando provinciale di Catanzaro hanno avviato le indagini sotto la direzione della Procura della Repubblica del capoluogo, finalizzate a scandagliare gli ultimi contatti avuti dalla donna che, secondo la testimonia dei familiari, era irreperibile dalle precedenti 24 ore.

Continua a leggere

Le Notizie più lette