Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Salerno e Provincia

A Salerno scattano le prime chiusure: niente passeggiate sul Lungomare

Pubblicato

il

salerno


Il sindaco di Vincenzo Napoli questa mattina si e’ recato sul cittadino chiuso da oggi, dopo un’ordinanza che dispone lo stop agli accessi anche della villa comunale per tutti i fine settimana fino al 3 dicembre.

“Sembra bizzarro – spiega il sindaco Napoli – che non si possa passeggiare sul soprattutto in una giornata soleggiata come questa ma e’ necessario adottare questa misura. Purtroppo il dato dell’epidemia ci consiglia comportamenti severi e categorici. Abbiamo chiuso e villa comunale ma se serve chiuderemo altri luoghi, magari quelli deputati alla movida. Verificheremo stasera che succede e dopo, eventualmente, prenderemo altre decisioni.

La spiaggia di Santa Teresa e’ famosa per la sua bellezza ma anche per gli assembramenti. Si verificano assembramenti da muro umano e in questo momento non possiamo permettercelo”. Per Napoli “si registrano a dati relativamente rassicuranti ma la curva dei contagi si puo’ modificare in maniera catastrofica da un momento all’altro. Dall’1 al 3 novembre avevamo sei contagi, ieri ne registravamo 47. In pochi giorni sono aumentati in maniera esponenziale”. “Mi appello, ancora una volta, ai miei concittadini affinche’ adottino atteggiamenti responsabili. Cosi’ e’ stato in passato, per la maggior parte di loro, e cosi’ deve essere anche oggi. Senza la collaborazione di tutti non ci sara’ esercito che possa tenere sotto controllo tutto”. Sulle scelte, diverse adottate da altri sindaci, il primo cittadino ha detto: “Ognuno si prendera’ la responsabilita’ dei propri atti. Noi, intanto, facciamo l’impossibile per tenere sana ”.

Continua a leggere

PUBBLICITA

Coronavirus

Bracigliano, 47 contagiati nella Rsa ‘Villa Carmela’

Pubblicato

il

47 contagiati nella Rsa 'Villa Carmela'

Bracigliano, 47 contagiati nella Rsa ‘Villa Carmela’.

A Bracigliano nei giorni scorsi è stato scoperto un focolaio alla casa di riposo “Villa Carmela”, dove tra personale in servizio ed anziani sono risultate positive al tampone ben 47 persone, alle quali si aggiungono altri otto contagiati, per un totale di 163 sull’intero territorio comunale. I guariti salgono a 18, grazie agli ultimi due comunicati dal sindaco Rescigno. I decessi restano 3.
Nessuna comunicazione dai sindaci di Nocera Inferiore, Cava de’Tirreni, Sarno, Scafati e Angri dove, stando ai dati comunicati dall’Unità di Crisi ci sarebbero, rispettivamente, 12, 4, 0, 0 e 5 nuovi casi di Coronaviurus.

Continua a leggere

Le Notizie più lette