Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy



Coronavirus

A Napoli arrivano ‘il tampone solidale’ e il tampone sospeso

Pubblicato

il

napoli,tampone solidale,tampone sospeso,associazione sadisa


Al rione Sanita’, a Napoli, arrivano il ‘tampone solidale’ e il ‘tampone sospeso’ richiamando l’antica tradizione partenopea del ‘caffe’ sospeso’.

L’iniziativa e’ promossa dall’associazione ‘Sa.Di.Sa.’ (SANITA’, Diritti in Salute) e dalla Fondazione Comunita’ di San Gennaro Onlus’, insieme con la farmacia Mele e alla III Municipalita’, e prevede l’avvio di una campagna di covid-screening grazie alla quale sara’ offerta alle persone delle fasce deboli la possibilita’ di potersi sottoporre al tampone al costo sociale di 18 euro. Inoltre, chi vorra’ potra’ donare tamponi per chi non puo’ sostenerne il costo. L’esito del tampone antigenico rapido sara’ fornito in 24 ore. “Solo attraverso una campagna di tamponi di massa, con conseguente individuazione dei soggetti positivi, si puo’ evitare un aumento del contagio – afferma Angelo Melone, presidente della Sa.Di.Sa – e in un momento di grande crisi economica come quello attuale, il costo del tampone deve essere necessariamente contenuto”. L’associazione intende fornire un valido supporto nell’assistenza sanitaria promuovendo attivita’ di prevenzione e cura, convenzioni mediche e aiuto nei casi di malasanita’. I tamponi saranno effettuati all’interno della Basilica di San Severo fuori le mura (piazzetta Dan Severo a Capodimonte) nel quartiere Sanita’ di Napoli, rigorosamente previa prenotazione al numero dedicato 379-2151320. Si parte martedi’ 17 novembre con i test, ma gia’ oggi e’ possibile prenotare lo screening. Per fornire informazioni e spiegazioni sabato 14 sara’ allestito un infopoint all’interno del chiostro della Basilica di Santa Maria alla Sanita’.

Continua a leggere
Pubblicità

Benevento e Provincia

Covid, altri tre decessi al San Pio di Benevento: 104 i ricoverati

Pubblicato

il

covid

Si tratta di un 94enne di Foglianise, di un 67enne di Bacoli e di una 84enne di San Felice a Cancello.

Complessivamente sono 104 i pazienti ricoverati, 94 sanniti e 10 di altre province.
9 pazienti sono ricoverati in terapia intensiva (8 sanniti ed 1 di altra provincia); 14 in pneumologia/subintensiva (11 sanniti e 3 di altre province); 22 sanniti in malattie infettive; 45 in medicina interna (39 sanniti e 6 di altre province); 10 sanniti in medicina d’urgenza/sub intensiva area covid; 4 sanniti in area isolamento covid.
5 i pazienti dimessi (3 sanniti e 2 di altre province).

Continua a leggere

Coronavirus

Torre Annunziata, una vittima da covid e 73 nuovi contagi con 36 guarigioni

Pubblicato

il

Torre Annunziata una vittima da covid

Sono 73 i nuovi casi di contagio da Covid a Torre Annunziata. Al contempo si registrano anche 36 guarigioni e un decesso.

396 i cittadini attualmente positivi: 386 posti in isolamento domiciliare e 10 ricoverati.
Sale a 967 il numero delle persone che hanno contratto il Covid a Torre Annunziata dall’inizio dell’emergenza sanitaria, di cui 553 guarite e 18 decedute.
«L’Amministrazione Comunale esprime profondo cordoglio per la scomparsa di un altro nostro concittadino – afferma il sindaco Vincenzo Ascione -. Ai familiari della vittima va il nostro affettuoso pensiero in questo momento di grande dolore».

Continua a leggere

Le Notizie più lette