A Napoli arriva la Tensostruttura al Cardarelli: sarà attiva nei prossimi giorni

SULLO STESSO ARGOMENTO

“La tensostruttura di supporto al pronto soccorso del Cardarelli e’ pronta, ora stiamo allestendo i servizi, come i bagni chimici e una tenda per la vestizione dei medici, per il fine settimana contiamo di aprirla e aggiungere cosi’ altri venti posti letto di osservazione breve non intensa”.

Cosi’ Giuseppe Longo, direttore generale dell’ospedale Cardarelli di NAPOLI fa il punto sulla tensostruttura allestita nello spazio alle spazio alle spalle del pronto soccorso. “La struttura non servira’ per un vero e proprio ricovero – spiega Longo – ma per degenze brevi, momentanee, per decongestionare il pronto soccorso dai pazienti covid a bassa intensita’ di sintomi, i paucisintomatici, e che non hanno bisogno di ossigeno. Li’ potranno essere visitati ed attendere i risultati degli esami che ci dicono se il paziente deve essere ricoverato in corsia o puo’ andare a seguire la terapia a casa. Diciamo che si rimarra’ li’ per un massimo di 24 ore circa”.

Il problema restano i medici che sono pochi in tutte le strutture, come emerge dalla richiesta fatta qualche settimana fa dal governatore De Luca dell’invio di 600 medici in Campania dalla protezione civile: “Attualmente – spiega Longo – abbiamo avuto tre medici e cinque infermieri dalla protezione civile che sono gia’ stati inseriti nei turni del pronto soccorso e verranno dirottati sulla tensostruttura, ma e’ chiaro che per coprire tutti i turni verranno utilizzati anche i medici che sono stabilmente al reparto. I medici del Cardarelli stanno facendo turni massacranti e va a loro un plauso e la nostra riconoscenza, perche’ nessuno si tira mai indietro. Aspettiamo anche l’arrivo di altri 2 medici e 5 infermieri”.


Torna alla Home


Salvini: Solo il nucleare può ridurre le bollette energetiche

Il viceprimo ministro Salvini sostiene che l'energia nucleare costituisce l'unica strategia per diminuire le spese energetiche nel nostro paese. L'energia nucleare: un approccio sicuro e pulito? Nel corso del G7 sui trasporti, Salvini ha difeso l'adozione del nucleare come forma di energia sicura e pulita e unica alternativa per abbattere la...

Amadeus, lo sfogo di Sabrina Ferilli: “Mi fa schifo che si sputt*** la gente”

Sabrina Ferilli ha espresso su Instagram la sua disapprovazione riguardo alle speculazioni e ai rumor che gravitano intorno alla questione Amadeus, puntando il dito contro i professionisti coinvolti. Lo ha fatto attraverso un post su Instagram, senza peli sulla lingua. Il pubblico in attesa di notizie sul futuro di Amadeus Immagini...

Suviana: scatola nera e perizie per capire la strage

Bologna - Potrebbero essere i dati registrati dal sistema Scada, una sorta di "scatola nera" delle centrali idroelettriche, a fornire alcuni degli elementi chiave per chiarire le cause della tragedia di Suviana. L'esplosione di martedì ha causato la morte di sette tecnici durante lavori di collaudo. Il sistema Scada, come...

Padre Maurizio Patriciello: “Anche io ho avuto un tumore”

E' da brividi il racconto di Padre Maurizio Patriciello. Lui che è uno degli artefici delle tante battaglie contro Terra dei Fuochi e in difesa dei più deboli e degli ultimi spiega in un post su facebook che anche lui si è ammalato di cancro. "Alla fine del primo anno...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE