minacciato il sindaco di melito, ‘Ti devi dimettere’, minacciato il sindaco di Melito: ‘Chiedo l’intervento del ministro dell’Interno’


‘Ti devi dimettere’, minacciato il sindaco di Melito: ‘Chiedo l’intervento del ministro dell’Interno’.

 

Ha raccontato ai carabinieri di essere stato avvicinato da due uomini in sella a una grossa moto, entrambi con caschi integrali. Lui era a piedi e i due si sono fermati e gli hanno urlato contro: “Ti devi dimettere”. Questo l’episodio accaduto nel primo pomeriggio ad Antonio Amente, sindaco di Melito, comune a Nord di Napoli.

Lo stesso trattamento era stato riservato anche il consigliere comunale di maggioranza Gaetano Palumbo il quale, a causa dello spavento, era stato costretto a ricorrere alle cure mediche. Su entrambi gli episodi denunciati dal sindaco Amente sono in corso indagini da parte dei carabinieri della tenenza di Melito.  Amente in serata sulla sua pagina facebook ha raccontato quanto accaduto e chiedere l’intervento del ministro degli interni.

“Ciò che è accaduto oggi a Melito merita l’attenzione del ministro degli Interni e di tutti coloro i quali rappresentano le forze dell’ordine ed operano ed agiscono in nome e per conto della legalità”, ha scritto il sindaco di Melito. E quindi ha aggiunto e spiegato: “Intorno alle 13,30 ho riunito alcuni stretti collaboratori perché da qualche ora si respirava brutta aria in strada. In città si raccontava di un tentativo di sfiducia nei miei confronti da parte di forze oscure. Ha così chiamato ad uno ad uno i consiglieri comunali per verificare che non ci fossero problemi politici e tenesse la stabilità della maggioranza.

LEGGI ANCHE  Torre Annunziata: festa abusiva in un hotel. Sanzionate 57 persone

D’altronde non poteva essere altrimenti, visto che avevo appena varato la nuova giunta e verificato la tenuta della maggioranza lunedì e successivamente mercoledì e niente lasciava presagire che potessero esserci tredici consiglieri comunali per firmare il documento di sfiducia.
Così sono sceso per far visita a mia madre ed in quei minuti il consigliere Palumbo, che collabora a braccio a braccio con me praticamente da inizio mandato, ha ricevuto una telefonata e si è allontanato scuro in volto è notevolmente preoccupato.
Poco più tardi sono rientrato in Comune ed ha avvisato i presenti di essere stato avvicinato da due uomini in sella ad uno scooter che mi hanno intimato di dimettermi, colpendo l’auto con vari colpi.

Non ho avuto neanche il tempo di razionalizzare che è arrivava la notizia che il consigliere Nino Palumbo era stato colto da malore all’esterno di un bar dopo aver colloquiato con persone che nulla c’entrano con il mondo della politica. Da quello che mi è stato raccontato avrebbe dovuto essere il 13esimo per sfiduciarmi dinanzi al notaio. Nino è stato così colto da malore e salvato da un medico che, udite le urla, lo ha soccorso in strada prima dell’arrivo dell’ambulanza.
Mi sono così recato alla vicina tenenza dei carabinieri, denunciando il tutto.
Nino è ricoverato in ospedale a Giugliano in stato di semi incoscienza.
Sono appena passato a chiedere informazioni e, ringraziando il Signore, i medici mi hanno riferito che non è in pericolo di vita ma resta sotto osservazione.
Avrò commesso anche tanti errori, ma l’ho fatto in buona fede e sempre rispettando la legge. Faccio un appello i miei concittadini che hanno sete di LEGALITÀ: facciamo fronte Comune contro questo schifo, ne va della nostra vita e del futuro dei nostri figli”.

LEGGI ANCHE  Picchiava moglie e figlie da anni: condannato il marito 'padre-padrone'

 



Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Napoli, per la Champions non puoi più sbagliare

Dopo il pareggio contro il Sassuolo, la squadra di Gattuso dovrà affrontare il Bologna cercando a tutti i costi i...
Leggi tutto

Superenalotto, nessun 6 ne 5+. Realizzati sei 5 da 40mila euro

Tutte le quote. Realizzato anche un solo 4 Superstar da 45 mila euro. Il Jackpot a 118,8 milioni di euro.
Leggi tutto

Napoli, ruba il portafogli da un’auto in sosta: arrestato

Un giovane migrante aveva rubato un portafogli con 350 euro da un'auto in via Picasso a Pianura
Leggi tutto

Napoli, indagata per duplice omicidio stradale la ragazza della Panda

Le vittime dell'incidente di via Ghisleri si chiamavano Alessandro Parisi, 41 anni, e Gennaro Iattarelli, 31 anni, entrambi di via...
Leggi tutto

Migrante aggredito e rapinato a Torre Annunziata

Accerchiato, picchiato e rapinato. Poi scalzo e sanguinante ha incrociato una macchina della polizia e ha raccontato l'accaduto.
Leggi tutto

Il dg del Cotugno: ‘Nessuna criticita’ per posti letto in Campania’

E' critica la situazione all'Azienda dei Colli secondo Maurizio di Mauro
Leggi tutto

No Dad in piazza a Napoli con mangiafuoco e lumini

Ragazzi in piazza per manifestare contro la Dad
Leggi tutto

Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto

I numeri vincenti di oggi 6 marzo
Leggi tutto

Bagnoli: furti di carburante sui bus, individuato il presunto responsabile

I poliziotti, attraverso delle riprese video, hanno raccolto elementi nei confronti di un dipendente in ordine ai furti
Leggi tutto

Parenti malati chiedono verifiche sul Covid Hospital di Maddaloni

Si pensa ad una associazione delle vittime del covid
Leggi tutto

Etichette irregolari, sequestrate 1100 confezioni di “petto di tacchino”

Il prodotto di un'azienda casertana nel mirino dell'ispettorato Repressione Frodi
Leggi tutto

La vicenda dei murales in omaggio alla delinquenza fa rumore anche all’estero

Il maxi-volto di Ugo Russo sulle pagine de El Pais e su le tv spagnole. Roma tappezzata di manifesti abusivi...
Leggi tutto

Alto impatto a Portici, tre persone denunciate

I tre sono stati bloccati e trovati in possesso di arnesi atti allo scasso e idonei allo smontaggio e forzatura...
Leggi tutto

Napoli: sessanta volontari in azione per la cura del verde nella Villa Floridiana

Sessanta volontari in azione per la cura del verde nella Villa Floridiana
Leggi tutto

D10S: finalmente Maradona ha la sua statua

Ora si lavora attraverso Ugo Autuori, per una degna presentazione e per un abbraccio corale dei tifosi e dell'intera città
Leggi tutto

Covid, cresce il tasso di positività in Italia: oggi al 6,6%

I nuovi casi oggi sono 23.641 mentre le vittime sono 307. Sono invece 13.984 i nuovi guariti
Leggi tutto

Napoli, controlli ai Decumani: chiuso un bar

I controlli in piazza San Giovanni Maggiore, largo Girolamo Giusso, largo Banchi Nuovi, via Mezzocannone
Leggi tutto

Covid, altri 2843 nuovi casi in Campania

La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi analizzati è pari a 11,13%. Precisazione sulla zona rossa
Leggi tutto

Scafati, barman muore di covid a 39 anni

Luigi Barbaro è morto nell'ospedale di Ariana Irpino. A Scafati non c'è posto e da giorni c'è la fila delle...
Leggi tutto

Confesercenti Campania: ‘Senza sostegno zona rossa è colpo mortale’

Vincenzo Schiavo: "Un colpo mortale per le aziende se non ci saranno immediati sostegni"
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..