Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Ultime Notizie Oggi

Prenotare viaggi online, una tendenza sempre più diffusa

Pubblicato

il

viaggi on line


Nell’ambito del settore turistico, prenotare viaggi online è una delle abitudini più comuni. Quello che fino a un po’ di anni fa era un iter che si affidava alle agenzie di viaggio, oggi è diventata una pratica di cui ci si occupa direttamente dallo smartphone o dal pc.
Le motivazioni per cui prenotare viaggi online è diventata una tendenza sempre più diffusa sono molteplici e tutte con una propria ragione d’esistere, benché i dibattiti e le controversie siano sempre all’ordine del giorno tra truffe conclamate e servizi poco affidabili.
La spinta più importante per cui chi viaggia sceglie la prenotazione online è senza dubbio il risparmio. I pacchetti proposti hanno spesso prezzi concorrenziali che possono vantare l’assenza del rincaro che comporta le spese di gestione organizzativa da parte dell’agenzia fisica.

Abitudini dei consumatori

Tra le varie abitudini dei consumatori, una che si manifesta in ogni settore è la praticità nella fruibilità di un servizio. Chi acquista viaggi online si aspetta un’esperienza di acquisto pratica e veloce, spesso non ha voglia di comparare le offerte e non vuole perdersi tra voli e hotel ancor prima di arrivare a destinazione.
Proprio in virtù di questa esigenza sono nati numerosi portali che fungono da comparatori e offrono al consumatore una serie di proposte in ordine di convenienza o comunque filtrate in base ai requisiti richiesti. Su tali portali si può prenotare, leggere approfondimenti, restare informati sulle news dal mondo del turismo e, auspicabilmente, non prendere fregature.
Tra tutte queste realtà spicca senza dubbio Logitravel, un portale che si è assestato nel comparto delle prenotazioni di viaggi online per affidabilità e varietà d’offerta. Vediamo da vicino come funziona Logitravel.

Portali di prenotazione viaggi online: Logitravel e dintorni

Prendiamo quel magico momento in cui finalmente abbiamo la possibilità di prenotare e organizzare quel viaggio tanto desiderato. È una meta di cui non conosciamo molto però e non vogliamo faticare troppo per mettere insieme tutti i passaggi. Cerchiamo online e ci imbattiamo su Logitravel, ad esempio.
Grazie a questo tipo di portale si ha la possibilità di accedere a qualsiasi tipo di servizio senza troppe difficoltà. Voli, hotel, noleggio auto, escursioni e visite organizzate, assicurazioni, ma anche pacchetti già preconfezionati o opzioni che si ritengono assolutamente indispensabili.
Oltre al vantaggio di poter prenotare viaggi online con tutte le migliori offerte sottomano, una delle possibilità più interessanti è certamente quella di poter avere accesso a servizi aggiuntivi, come un agente dedicato che possa rendere davvero indimenticabile il viaggio e un’assistenza h24 per la risoluzione di qualsiasi tipo di problema.
Se a tutto questo aggiungiamo che ormai basta davvero solo uno smartphone per prenotare un viaggio dall’altra parte del mondo, non è difficile comprendere perché prenotare viaggi online sia molto più di una tendenza.

 

Continua a leggere

PUBBLICITA

Coronavirus

La Regione Campania: ‘Ecco il nostro piano di vaccini anti covid’

Pubblicato

il

piano di vaccini anti covid

La Regione Campania: ‘Ecco il nostro piano di vaccini anti covid’. I primi saranno dati a medici, infermieri e operatori sanitari, poi ad anziani e malati cronici ed infine a forze dell’ordine, pompieri, insegnanti.

“Nella prima fase avremo vaccini per 170.000 persone, il piano che abbiamo inviato alla struttura di Arcuri prevede che vadano anzitutto a 120.000 operatori coinvolti nella sanita’ regionale in tutte le sue sfaccettature: quindi avremo gia’ un piccolo margine per proteggere i malati cronici”. Lo ha spiegato Ugo Trama, dirigente dell’Unita’ di Crisi della Regione Campania, spiegando il piano vaccini elaborato per lo stoccaggio e la distribuzione dei vaccini anti covid che verra’ inviato da Roma.

“Il nostro piano – spiega Trama – e’ molto dettagliato ed e’ stato apprezzato dalla struttura di Arcuri. Abbiamo inserito nella rosa per i primi 170.000 vaccini in doppia dose tutto il personale degli ospedali, i medici di base, i dipendenti del 118, delle cliniche private convenzionate, dei laboratori privati e anche delle farmacie. Abbiamo abbracciato tutto l’arco dell’assistenza sanitaria e siamo arrivati a 120.000 persone.

Ci rimarra’ quindi una prima quantita’ di vaccini che riserveremo ai malati cronici piu’ gravi e a rischio come gli oncologici e i diabetici. Ma chiaramente saranno gli ospedali a segnalarli”. Un primo blocco di vaccinazioni per la popolazione, quindi, poi si andra’ avanti con gli step successivi “partendo dagli anziani fragili con comorbilita’ e dal personale socialmente necessario come forze dell’ordine, vigili del fuoco, insegnanti, ma credo anche categorie importanti come gli addetti alla raccolta dei rifiuti”.

TI POTREBBE INTERESSARE  Covid, il sindaco di Caserta: E’ come una guerra, a casa come nei bunker

Le previsioni dell’Unita’ di Crisi sono per l’arrivo di ampie dosi di vaccini per febbraio-marzo, partendo da quello della Pfizer e allargandosi ad altri. Per il vaccino pfizer le dosi agli operatori sanitari saranno somministrate negli ospedali e attraverso delle Usca che lavoreranno per quello. “I vaccini saranno conservati nei due hub regionali – spiega Trama – all’Istituto Zooprofilattico di Portici e a Salerno, con gli ampi frigoriferi che raggiungono la temperatura richiesta per la conservazione, ma frigoriferi ci sono anche nei singoli ospedali e chi non li ha se li sta procurando”. La diffusione sara’ garantita in modo capillare anche negli ospedali delle zone piu’ lontane da Napoli e Salerno.

Continua a leggere

Le Notizie più lette