Il Coronavirus torna a volare in Italia: 5372 nuovi casi e 28 morti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Coronavirus torna a volare in Italia: 5372 nuovi casi e 28 morti.

 

Sono 5.372 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Italia. Lo rileva il bollettino della Protezione civile. Ieri erano stati 4.458. L’aumento e’ di 914 nuovi contagi. Ci sono anche 28 morti. Record di tamponi, 129.471, circa 1.400 piu’ di ieri. In crescita anche i decessi, 28 oggi contro i 22 di ieri, e sono 36.111 dall’inizio dell’epidemia. Salgono i ricoveri: 161 in piu’ in regime ordinario (4.086 totali) e 29 in piu’ in terapia intensiva (sono 387 in tutto). E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

A trainare la crescita e’ la Lombardia, balzata a 983 casi in un giorno, seguita da Campania (769), Veneto (595), Toscana (483), Piemonte (401) e Lazio (387). Eccetto la Lombardia, si tratta degli incrementi piu’ alti di sempre per queste regioni, ma anche per Puglia (249), Umbria (151) e Abruzzo (103). Nessuna regione a zero: la migliore e’ il Molise, che comunque con 11 casi raddoppia rispetto a ieri. I guariti sono 1.186 (ieri 1.060), per un totale di 237.549, mentre il numero degli attualmente positivi si impenna, +4.158 oggi (ieri +3.376), e sono ora 70.110. Infine, le persone in isolamento domiciliare sono 65.637, 3.968 piu’ di ieri.


Articolo offerto da Emmerre Auto - Torre del Greco
Torna alla Home


Santa Maria a Vico, scoperta casa a luci rosse

A Santa Maria a Vico, nel casertano, un'attività illecita è stata scoperta in un appartamento affittato da una donna che favoriva la prostituzione. La donna è stata denunciata per favoreggiamento della prostituzione dopo che i carabinieri hanno identificato un cittadino colombiano agitato in un bar locale. Durante la perquisizione nell'appartamento della...

Di Lorenzo ammette: “Si è rotto il puzzle”

"Quando affronti una stagione così difficile diventa complicato aggiustare un puzzle che si è rotto". Queste le parole di Giovanni Di Lorenzo, difensore e capitano del Napoli, intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio interno per 2-2 contro il Frosinone. "L'impegno della squadra c'è stato, questa vittoria sarebbe stata...

Calzona: “Ci manca la cattiveria”

"Una squadra con la nostra qualità non può subire così tanti gol, ci è mancata cattiveria in fase di non possesso". Queste le parole di Francesco Calzona, allenatore del Napoli, intervenuto ai microfoni di Sky Sport in seguito al pareggio interno per 2-2 contro il Frosinone. "Abbiamo gestito male la partita,...

Il Napoli si ferma ancora: pari con il Frosinone al Maradona

Pareggio amaro per il Napoli, che non va oltre il 2-2 contro il Frosinone di Eusebio Di Francesco, perdendo ancora terreno per un piazzamento in Champions League. Alle reti di Politano e Osimhen ha risposto la doppietta di Cheddira, quasi un ex della gara considerando che il suo cartellino...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE