Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Coronavirus

Focolaio di Covid nella casa di riposo di Portici: ieri due morti

Pubblicato

in

portici due anziani morti


Due anziani ospiti della casa di riposo “Pio XII” di PORTICI sono morti ieri. Si tratta di un uomo e una donna, il primo era positivo al Covid-19 ed era stato trasferito al Covid Hospital di Boscotrecase.

Tutti gli ospiti della casa di riposo sono in isolamento da quando è emerso un focolaio di coronavirus con 58 casi tra anziani e operatori della struttura. La seconda vittima, una 95enne, è risultata negativa al primo screening effettuato a seguito della scoperta del primo caso positivo nella casa di cura. A causarne il decesso sarebbero state le non ottimali condizioni di salute. A darne notizia è i sindaco di PORTICI, Enzo Cuomo.

“Mi sento vicino alle famiglie dei due anziani – dichiara Cuomo – comprendendone l’intenso dolore provocato dalla morte. Al tempo stesso, voglio rassicurare i parenti degli altri ospiti della ‘Pio XII’ in quanto sono in atto ormai già da giorni tutte le misure necessarie alla massima assistenza degli anziani. I nostri ‘nonni’ sono costantemente monitorati, senza fargli mancare qualche momento di dolcezza e di coccole. Gli aggiornamenti sulle condizioni degli anziani del ‘Pio XII’ continueranno a essere assidui”, conclude Cuomo.

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

E’ salito a 462 il numero dei contagiati da coronavirus a Casoria

Pubblicato

in

positivi a casoria

E’ salito a 462 il numero dei contagiati da coronavirus a Casoria.

 

Il sindaco Raffaele Bene stamane ha firmato o l’ordinanza numero 62 attraverso la quale viene disposta: la chiusura di tutte le ville ed i parchi comunali da oggi fino al 16 Novembre 2020.
“Questi ultimi saranno resi accessibili unicamente per lo svolgimento delle attività delle persone, opportunamente accompagnate, affette da disturbi dello spettro autistico e/o diversamente abili, previa richiesta e autorizzazione”. E’ spiegato nell’ordinanza. La notizia è stata accolta dai cittadino con il solito scetticismo e le solite polemiche sui social. In molti chiedono al primo cittadino una maggiore attenzione e temono una chiusura generale della città.

Continua a leggere
Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette