Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Politica Campania

Campania: proclamati eletti i nuovi consiglieri regionali

Pubblicato

in

regione campania


Campania: proclamati eletti i nuovi consiglieri regionali.

Sono stati proclamati gli eletti del . La proclamazione e’ avvenuta oggi nella Sala Arengario del Nuovo Palazzo di giustizia a Napoli. Confermati anche i consiglieri considerati in bilico: Marco Nonno per Fratelli d’Italia, di Italia dei Valori. Ora si dovra’ procedere a indicare nel consigliere anziano il presidente pro tempore dell’Assise regionale che convochera’ la prima riunione della XI Legislatura regionale. Durante la prima seduta, si prende atto dei verbali di proclamazione della Corte d’Appello e si comincia a lavorare sulla costituzione dei gruppi: ogni singolo consigliere e’ chiamato a dichiarare a quale gruppo appartiene.

Marco Nonno, secondo quanto si apprende, manterra’ anche la carica di consigliere comunale di Napoli. Le sue cariche, infatti, non sono incompatibili. Dovra’ optare per l’indennita’ di carica perche’ le due non possono essere cumulate. A quanto si e’ appreso optera’ per l’indennita’ da consigliere regionale.

Ha proceduto alla proclamazione il presidente dell’ufficio centrale regionale nei locali della sala Arengario del tribunale di Napoli che ha comunicato la “non esistenza di motivi ostativi” all’elezione dei neo consiglieri. Tre i reclami precedentemente depositati. Il primo dei 50 seggi, nella circoscrizione di Napoli, e’ stato assegnato a Stefano Caldoro, primo dei non eletti tra i candidati alla carica di governatore.

Nella circoscrizione di Avellino sono stati eletti quattro consiglieri: Maurizio Petracca (Pd), Livio Petitto (Davvero) e Vincenzo Alaia (Italia Viva) per la maggioranza e Vincenzo Ciampi (M5s) per l’opposizione. Due gli eletti a Benevento, entrambi della maggioranza: Erasmo Mortaruolo Pd e Luigi Abbate (Noi Campani). Otto consiglieri per la circoscrizione di Caserta: Gennaro Oliviero (Pd), Giovanni Zannini (De Luca Presidente), Maria Luigia Iodice (Noi Campani) e Vincenzo Santangelo (Italia Viva) per la maggioranza e Salvatore Aversano (M5s), Massimo Grimaldi (Forza Italia), Alfonso Piscitelli (Fratelli d’Italia) e Gianpiero Zinzi (Lega) per l’opposizione. Ventisei seggi per la circoscrizione Napoli: Mario Casillo, Loredana Raia, Bruna Fiola e Massimiliano Manfredi (Partito democratico), Giovanni Porcelli (Campania Libera), Vittoria Lettieri, Lucia Fortini, Carmine Mocerino e Paola Raia (De Luca Presidente), Francesco Emilio Borrelli (Europa Verde-Demos), Fulvio Frezza (Piu’ Campania in Europa), Giuseppe Sommese e Pasquale Di Fenza (Liberal Democratici-Moderati), Giovanni Mensorio e Raffaele Pisacane (Centro Democratico), Felice Di Maiolo (Fare democratico – Popolari) e Francesco Iovino (IV) per la maggioranza. Valeria Ciarambino, Gennaro Saiello, Maria Muscara’ e Luigi Cirillo (Movimento 5 Stelle), Anna Rita Patriarca (FI), Michele Schiano di Visconti e Marco Nonno (Fratelli d’Italia), Severino Nappi (Lega) e Gennaro Cinque (Nuovi PsI-Udc) per l’opposizione. Nove i consiglieri eletti a Salerno. Per la maggioranza Franco Picarone (Pd), Nino Savastano (Campania Libera), Andrea Volpe (PsI), Luca Cascone (De Luca Presidente), Corrado Matera (Fare Democratico) e (Iv). Per l’opposizione Michele Cammarano (M5s), Nunzio Carpentieri (FdI) e Attilio Pierro (Lega).

Il primo Consiglio regionale si svolgera’ entro venti giorni e sara’ presieduto dal consigliere piu’ anziano per eta’, Alfonso Piscitelli di Fratelli d’Italia. Siederanno in Consiglio regionale anche tre under 30, tutti nella maggioranza del governatore del Pd: Vittoria Lettieri (De Luca Presidente), la piu’ giovane eletta a 21 anni, Raffaele Pisacane (Centro Democratico) di 25 anni e Giuseppe Sommese (Liberaldemocratici-Popolari). Solo nove le donne, 41 gli uomini. Ventidue dei 50 eletti sono consiglieri uscenti, 28, quindi, le new entry. Trentadue i consiglieri di maggioranza, 18 quelli di opposizione (sette del Movimento 5 Stelle e undici del centrodestra).

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Campania

Domani riunione con De Luca per valutare la ripresa della scuola in Campania

Pubblicato

in

de luca scuola campania

Domani riunione con De Luca per valutare la ripresa della scuola in Campania.

 

Domani si terrà una riunione, convocata dal presidente della Regione Campania , alla quale saranno invitate la Direzione scolastica provinciale, le organizzazioni sindacali della scuola, i rappresentanti dei pediatri, dell’ospedale Santobono, i dirigenti delle Asl e l’Anci “in relazione al monitoraggio costante sul mondo della scuola”. In una nota si spiega che “saranno aggiornati i dati del monitoraggio epidemiologico con particolare attenzione alla scuola primaria, per verificare se esistono condizioni di sicurezza sanitaria tali da consentire la ripresa della didattica in presenza, seppure parziale. Si tratta – conclude la nota – di un confronto indispensabile per l’aggiornamento dei dati sanitari”.

Continua a leggere

Le Notizie più lette