Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Afragola

Afragola, sfrattato da figlio e costretto a vivere in garage: arrivano le condanne

Pubblicato

il

afragola sfrattato garage condanne


Agitato, affamato e in condizioni igieniche precarie. Si presento’ cosi’, il 10 ottobre dell’anno scorso, negli uffici della polizia municipale di Afragola un pensionato di 79 anni costretto a vivere in un garage all’interno del Rione Salicelle ad Afragola.

Vedovo e padre di un figlio maschio e due figlie femmine, l’uomo spiego’ agli agenti l’inferno che stava vivendo da quando era morta la moglie nel luglio 2014. Il figlio e la nuora l’avevano sfrattato dall’appartamento di edilizia popolare a lui assegnato, costringendolo a vivere in un garage abusivo e poco attrezzato, tra insetti e topi e senza bagno. L’anziano era infatti costretto a utilizzare un secchio per i propri bisogni fisici.

L’uomo percepiva una pensione di circa 650 euro, utilizzata dal figlio e della moglie di quest’ultimo per pagare l’affitto dell’abitazione e garantire assistenza al loro bambino disabile. Le altre due figlie dell’uomo avrebbero piu’ volte sollecitato il padre a trasferirsi in casa con loro, senza pero’ ottenere risultati. Ieri il gup del tribunale di Napoli Nord ha condannato Antonio Tontaro, il figlio dell’uomo, e Marianna Mazzuoccolo, sua nuora, a tre anni di reclusione per i reati di maltrattamenti in famiglia e per abbandono di incapace.

Continua a leggere
Pubblicità

Afragola

Matrattava le figlie da 12 anni: arrestato papà ‘orco’ ad Afragola

Pubblicato

il

afragola matrattava le figlie

Afragola. Carabinieri arrestano 43enne. Ha maltrattato le figlie per quasi 12 anni, anche quando erano minorenni.

I carabinieri della stazione di Afragola hanno arrestato un 43enne del posto già noto alle forze dell’ordine, in esecuzione di un provvedimento cautelare emesso dal Gip del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale procura. L’uomo è fortemente indiziato di maltrattamenti posti in essere nei confronti delle figlie dal 2008, quando erano minorenni, fino ad oggi.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, inoltre, il 43enne, il mese scorso, avrebbe tentato di estorcere sotto minaccia circa 2mila euro al compagno di una delle figlie. Una somma pretesa per coprire le spese legali connesse al procedimento inaugurato dalle denunce da loro sporte.

Contestato anche l’illecito possesso di una pistola revolver ruger SP101 calibro 357 magnum con matricola abrasa, completa di munizioni. L’arma fu rinvenuta in un box dell’arrestato durante una perquisizione domiciliare. In manette, l’uomo è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

Continua a leggere

Afragola

19enne arrestato per furto in appartamento ad Afragola: aveva rubato anche un paio di scarpe da ginnastica

Pubblicato

il

afragola,furto in appartamento

I carabinieri della stazione di Crispano hanno arrestato un 19enne di Afragola in esecuzione di un provvedimento cautelare degli arresti domiciliari, emesso dal Gip del tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale procura.

Il 19enne è ritenuto gravemente indiziato di un furto in appartamento commesso a Crispano il 6 ottobre scorso.
Grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza i carabinieri hanno individuato il presunto responsabile e perquisito la sua abitazione. Hanno così rinvenuto i capi di abbigliamento utilizzati durante il furto e un paio di sneakers di marca rubate nell’appartamento di Crispano.
Il 19enne è ora ai domiciliari.

Continua a leggere

Le Notizie più lette