Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

.

Coronavirus

Stadi, Spadafora: ‘In arrivo il protocollo per garantire riaperture graduali’

Pubblicato

in

spadafora


Stadi, Spadafora: ‘In arrivo il protocollo per garantire riaperture graduali’

Un protocollo per garantire la riapertura in sicurezza di stadi e impianti dove si svolgono tutte le discipline sportive sia quelle principali che le minori. Lo ha annunciato il ministro dello sport Vincenzo Spadafora rispondendo ad una interrogazione parlamentare alla Camera su questo tema. Il ministro ha detto che il documento verra’ probabilmente approvato “all’unanimita’ dalle regioni gia’ da domani” e consentira’ di proseguire sulla strada in precedenza intrapresa “perche’ proprio il rigore e attenzione che abbiamo avuto, ci ha permesso di portare a conclusione i campionati in sicurezza e ci permettera’ di avere riaperture graduali con l’obiettivo di avere il rientro negli stadi e in tutti gli impianti sportivi in modo omogeneo. Ed e’ quello che ci apprestiamo a fare con il documento predisposto. Vediamo che in altri Paesi, come Gran Bretagna o Francia, la situazione e’ ben diversa,con gli stadi chiusi probabilmente fino a primavera”.

Spadafora ha sottolineato che grazie al rigore avuto nei mesi scorsi “con il Dpcm del 7 agosto abbiamo acconsentito ad alcuni numeri e abbiamo chiesto e ottenuto che si potesse, per alcuni eventi non continuativi, come gli Internazionali, una certa partecipazione di pubblico. Poi la Figc lo ha chiesto anche per il calcio ma il Cts ha bocciato sostenendo che non c’erano le condizioni per consentire l’accesso al pubblico in modo continuativo. Ma la novita’ di queste ore e’ che abbiamo avuto un incontro con Bonaccini e tutte le rappresentanze per la realizzazione del protocollo che poi discuteremo insieme come governo e Cts, per le riaperture in sicurezza e questo lo faremo, anche alla luce dei dati che arriveranno per esempio dalle scuole”.

Continua a leggere
Pubblicità

Le Notizie più lette