Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Cronaca Napoli

Napoli, i vigili sequestrano oltre 2mila articoli senza marchio CE

Pubblicato

in

napoli sequestri vigili


Napoli, i vigili sequestrano oltre 2mila articoli senza marchio CE. Weekend di controlli da parte della polizia municipale.

 

Gli agenti di Chiaia hanno ispezionato numerosi esercizi commerciali in particolare per l’uso della mascherina e per la verifica degli assembramenti da Largo Sermoneta a Via Partenope. Durante i controlli, sono stati verbalizzati numerosi ambulanti sprovvisti di titoli autorizzativi alla vendita e per l’occupazione di suolo pubblico. Sequestrati quindi oltre 2000 articoli sprovvisti di marchio CE di dubbia provenienza. Nell’ambito delle operazioni di controllo sul territorio della Municipalità Soccavo-Pianura sono stati sorpresi alcuni soggetti intenti a conferire rifiuti nei cassonetti, in orari e modalità non consentite.

Opportunamente sanzionati, per gli sversamenti illeciti, ad alcuni di loro è stato anche sequestrato il veicolo perché sprovvisto di copertura assicurativa. Ulteriori sanzioni per il conferimento illecito di rifiuti, sono state elevate in via Vicinale dei Monti, contestualmente sono state rilevate numerose infrazioni al Codice della strada, in particolare per l’utilizzo del cellulare alla guida e per la guida con veicoli non coperti da polizza assicurativa.

Nelle attività di controllo, gli Agenti hanno contestato ad alcuni esercizi commerciali della zona, delle occupazioni di suolo non regolari, contestualmente sono stati sorpresi e verbalizzati soggetti dediti all’attività abusiva di parcheggiatore. Ulteriori controlli sono stati predisposti nell’imminente avvio dell’anno scolastico volti alla prevenzione ed al contrasto all’abusivismo commerciale a tutela dei consumatori. Gli Agenti della U.O. Tutela Emergenze Sociali e Minori hanno sequestrato 800 prodotti di fabbricazione cinese consistenti in zaini, cartelle, astucci, materiale scolastico vario e giocattoli destinati all’ uso da parte dei minori, tutti potenzialmente nocivi e non rispondenti alle vigenti normative.

I controlli sono stati effettuati negli esercizi commerciali nella Zona Industriale e nel quartiere San Carlo Arena. La merce sequestrata è risultata priva dei requisiti di sicurezza e potenzialmente fabbricata con sostanze pericolose per la salute, come previsto dal D. Lgs. 54/2011.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Napoli, pusher arrestato dai carabinieri al rione Traiano

Pubblicato

in

 Napoli, Rione Traiano: Servizi anti-droga dei Carabinieri. Arrestato pusher 44enne, nascondeva 76 grammi di cocaina.

 

I Carabinieri della compagnia di Napoli Bagnoli – nell’ambito dei servizi anti droga disposti dal comando provinciale di napoli – hanno setacciato le strade del Rione Traiano. Diverse le perquisizioni.
Durante le operazioni, i militari dell’Arma hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Vincenzo Liparoti, 44enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Perquisiti i luoghi in uso al 44enne, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 9 confezioni sottovuoto con all’interno della cocaina per un peso complessivo di 76 grammi. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Continua a leggere



Cronaca Napoli

Napoli, tentano di rubare i soldi dagli uffici dell’ANM: arrestati

Pubblicato

in

furto anm napoli

Napoli, tentano di rubare i soldi dagli uffici dell’ANM: arrestati.

 

Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Pier delle Vigne per la segnalazione di alcune persone che stavano armeggiando all’esterno dell’ingresso degli uffici amministrativi dell’Azienda Napoletana Mobilità.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato la forzatura della porta e udito dei rumori provenienti dall’interno; una volta entrati hanno sorpreso e bloccato due uomini che stavano tentando di aprire, con alcuni arnesi da scasso, un armadio blindato in cui erano custoditi i proventi dei pagamenti delle sanzioni amministrative.

Gaetano Berriola e Vincenzo Coppola, napoletani di 46 e 60 anni con precedenti di polizia, sono stati arrestati per tentato furto aggravato.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette