Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Area Flegrea

Maltempo: allagamenti e alberi caduti ai Campi Flegrei

Pubblicato

in



Il temporale che si e’ abbattuto su tutta l’area flegrea ha provocato numerosi allagamenti ed il forte vento ha fatto cadere alberi, divelto coperture in lamiera e paline della segnaletica stradale.

 

A Bacoli il vento forte ha sradicato tre alberi di media grandezza, fortunatamente senza provocare danni a persone, nel parco Vanvitelliano del Fusaro, nei pressi del Castello di Baia e a Miseno. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Protezione Civile e della Polizia Municipale. A Pozzuoli, invece, il forte vento ha divelto le coperture in lamiera di alcuni caseggiati del polo artigianale in via Fascione, ormai in dismissione, che si sono abbattute sulla strada. Anche in questo caso non si registrano danni a persone e non sono rimasti coinvolti automezzi.

La polizia municipale, prontamente intervenuta, ha circoscritto la sede stradale, permettendo il ripristino della viabilita’. Gli allagamenti delle sedi stradali hanno interessato i principali quartieri di Pozzuoli da via Napoli, a via vecchia Campana, da Licola a Monterusciello. In molti casi l’acqua ha invaso terranei e cantine. A via Napoli allagati molti locali pubblici dediti alla ristorazione. A Bacoli le acque del condotto fognario hanno invaso le strade di localita’ Cappella e Fusaro per il blocco delle valvole del ‘troppo pieno’ del lago Fusaro.

Continua a leggere
Pubblicità

Area Flegrea

Cresce il contagio nell’area flegrea: ci sono oltre 600 positivi nel 4 comuni

Pubblicato

in

Cresce il contagio nell’area flegrea: ci sono oltre 600 positivi nel 4 comuni.

 

Cresce il contagio nell’area flegrea: ci sono oltre 600 positivi nel 4 comuniLa catena dei contagi in tutta l’area flegrea segue l’andamento regionale e nazionale con il record di positivi registrato nelle ultime 24 ore a Pozzuoli: 43. Nell’ultima settimana si era avuto un incremento costante delle persone contagiate con punte di 32, coinvolgendo anche due vigili urbani in servizio presso la sede centrale di via Luciano. In attesa di risposta dei tamponi altri 4 vigili ed un impiegato della municipale che hanno lavorato a stretto contatto con i 2 positivi.

A Pozzuoli il bilancio e’ aggravato anche da tre decessi, non accadeva da inizio maggio. Un alto tributo lo hanno pagato anche i medici di famiglia con la perdita, ieri, di un collega ‘sacrificatosi al servizio dei propri assistiti’, come ha informato in un post il sindaco, Vincenzo Figliolia. Nel capoluogo flegreo i contagiati dal virus sono 600, 353 nelle ultime due settimane e mezzo, 405 attualmente positivi, 18 sono i guariti e sono saliti a 16 i decessi.

Situazioni critiche anche a Quarto dove ieri sera il bollettino Asl recitava di 24 nuovi casi con 144 contagiati complessivi e a Monte di Procida dove il totale dei positivi e’ salito a 95 con dieci casi negli ultimi due giorni. Nel computo rientrano i 40 casi registrati dopo lo screening dell’Asl Napoli 2 Nord per la partecipazione ad un banchetto nuziale. A Bacoli, infine, tre casi nelle ultime 24 ore che portano il totale dei positivi a 51 con due persone ospedalizzate.

Continua a leggere
Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette