piantagione cannabis marano



Caserta. Due piantagioni di marijuana sono state sequestrate dalla Polizia in due distinte operazioni messe a Capua e Falciano del Massico, nel Casertano. E’ di 10 quintali, il peso complessivo delle piante sequestrate. A Capua, nei pressi dell’argine del fiume Volturno, i poliziotti della Squadra Mobile di Caserta e del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere hanno scoperto una piantagione formata da 450 piante non ancora prone per essere colte ed essiccate; la coltivazione era stata realizzata all’interno di varie piazzole di terreno, opportunamente sbancate ed occultate da alta vegetazione, in modo da renderle non visibili dall’alto e difficilmente raggiungibili da terra. A Falciano del Massico, i poliziotti del Commissariato di Sessa Aurunca hanno invece scovato, grazie all’elicottero del Reparto Volo della Polizia di Stato di Napoli, una piantagione composta da 250 piante dell’altezza di 2-3 metri, ormai in fiore, e una serra per l’essiccazione.


Google News

Omicidio di Roccapiemonte, perizia psichiatrica per madre della neonata: si attende test di paternità

Notizia precedente

Pomigliano, la lista ‘Rinascita’ accusa: ‘Candidati assunti dal Comune’

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..