Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Curiosita e Passatempo

117 anni e 260 giorni Nuovo record per la donna più vecchia del Mondo

Pubblicato

in




E’ la se Kane Tanaka la donna più longeva nel suo paese e nel mondo

La signora Kane Tanaka, che ha appena compiuto 117 anni e 260 giorni , ha fissato un nuovo per stabilire l’essere umano più longevo del Mondo.Con questo nuovo primato ha superato il precedente o che apparteneva ad uomo anche lui se.

L’anziana signora che è inclusa nel Guinness dei primati come la persona più anziana del pianeta, è anche diventata la donna più anziana della storia del . Intervistata ha detto che questo primato per lei non è nulla di importante poichè vorrebbe raggiungere la cifra tonda dei 120 anni.
Nata il 2 Gennaio del 1903 nella prefettura di Fukuoka ,vive ancora nel posto dove è nata un secolo più tardi e vive in una struttura dove viene assistita giorno e notte.La sua ricetta per una vita lunga e longeva è mangiare cose sane e di qualità e tenere la mente allenata con cruciverba,calcoli a mente secondo i media si.

Il in effetti si differenzia da tutti gli altri paesi per la longevità dei suoi abitanti : sono più di 80.000 i centenari nel paese di cui l’88% di loro sono donne.

Pubblicità

Curiosita e Passatempo

Olimpiadi e soldati romani: le origini inaspettate del gioco

Pubblicato

in

Storia ed evoluzione del gambling moderno

 

Le origini dei più famosi giochi moderni spesso sono avvolte dal mistero, tanto che in molti casi è difficile ripercorrerne gli sviluppi nel tempo. Per questo LeoVegas ha creato l’infografica “Paese che vai, gioco che trovi: storia e origini dei giochi più famosi nel mondo così da analizzare le varie tappe storiche del gioco.

 

 

Le prime testimonianze risalgono addirittura ai tempi della Grecia e dell’Antica Roma: durante le Olimpiadi nacquero le prime scommesse sportive, mentre i romani, oltre a giocare durante i Saturnali, crearono un gioco simile a una ruota della fortuna. Altre due tappe fondamentali in questo percorso storico sono la diffusione del Caturanga nell’India del VI secolo, l’antenato più simile ai moderni scacchi, e l’invenzione della carta nell’Asia del X secolo, fondamentale per la nascita del gioco di carte più antico al mondo, il Ganjifa.

 

Bisogna però attendere il 1400 per le prime testimonianze di carte da gioco in Europa, dove arrivarono grazie agli scambi con il Medio Oriente: le nostre carte da gioco odierne derivano quindi da quelle utilizzate dai Mamelucchi, che giocavano con mazzi da 52 carte divisi in 4 semi.

 

Poker, roulette e blackjack: le origini di quelli che sono i giochi oggi più diffusi risalgono al periodo tra il XVI e il XVIII secolo tra Italia, Persia e Francia. Proprio nel nostro Paese è stato inaugurato nel 1638 il primo casinò, ovvero il Ridotto di Venezia.

 

Infine, più recenti sono la nascita delle slot machine (fine 800) e delle video slot (anni ‘70) e lo sviluppo del Texas Hold’Em che dagli anni ’60 ha spopolato in tutto il mondo. Arrivando ai giorni nostri, l’ultima tappa di questo percorso storico sono le piattaforme web e il gioco online, compresa la modalità live che ha trasformato ulteriormente il mondo del gambling.

 

Continua a leggere

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette