Rocco Hunt e il successo per l’estate studiato a tavolino prima del lockdown

SULLO STESSO ARGOMENTO

Rocco Hunt commenta il suo successo per l’estate: “Ci speravo, naturalmente, anche perché tutto questo progetto è stato pensato a tavolino, mesi fa”.

 

 

Rocco Hunt commenta il successo di “A un paso dalla luna, tormentone dell’estate featuring Ana Mena, in un’intervista rilasciata a La Repubblica.

    Il brano, da tre settimane in vetta alla classifica, esce anche in versione spagnola. E’ un latin pop duettato con Ana Mena ed è stato “pianificato nei dettagli”, come lo stesso rapper dichiara.

    Un progetto messo a punto “ben prima del lockdown, visto che le canzoni per l’estate si iniziano a pensare dopo Capodanno”. E gli ingredienti della canzone sono “la spensieratezza, la voglia di divertirsi, il ritmo latino che chiama il sole e le vacanze”, dice Hunt.

    Leggi anche: https://www.teamworld.it/musica/chi-e-ana-mena/

    “Abbiamo deciso di scommettere che dopo mesi di clausura la gente avrebbe voluto un po’ di felicità, in quest’estate. Siamo stati al posto giusto nel momento giusto, e lì un minimo di merito ce lo prendiamo tutti, avendo ritardato di un un po’ la pubblicazione”. E sulla chiusura delle discoteche, Rocco Hunt dice che “non avrebbero mai neanche dovuto riaprirle. Perché se spalanchi i recinti poi è inevitabile che le bestie sciamino e facciano casino. Con questo non faccio delle colpe a ragazzi che vivono con l’energia e la voglia dei loro vent’anni, anche se le precauzioni sono semplici: io me la prendo coi gestori che non hanno controllato e fatto rispettare le regole. Speriamo bene per l’autunno adesso”.

    Ne avevamo parlato su: https://www.cronachedellacampania.it/2020/07/a-un-passo-dalla-luna-di-rocco-hunt-e-ana-mena/



    LIVE NEWS

    Don Patriciello: “De Luca non mi ha dato la mano, ma l’avrei ignorato”

    Alla domanda se il governatore della Campania lo abbia...
    DALLA HOME

    Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

    Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono la vita durante un'esercitazione in montagna. Un'esercitazione di addestramento si è trasformata in tragedia questa mattina in Valtellina, dove tre giovani militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) hanno perso la vita precipitando da una parete rocciosa. I tre alpini,...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE