Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Calcio Napoli

Champions: Napoli eliminato, vince il Barcellona 3-1

Pubblicato

in



Serata nera per il Napoli che al Camp Nou non fa il miracolo e viene eliminato agli ottavi di finali della Champions League. Troppo cinico e concreto il Barcellona che vince 3-1 senza troppi affanni.

A parte un inizio veemente degli ospiti con un palo di Mertens dopo 120 secondi, i blaugrana, che a Napoli avevano pareggiato 1-1, sbloccano il match al 10′ con Clement Lenglet, autore di un colpo di testa su calcio d’angolo (ma c’era una spinta su Demme), e raddoppiano al 23′ con una prodezza di Messi, circondato da tre difensori partenopei. Il numero 10 argentino firma anche il tris al 30′ ma il Var annulla il gol. Il Var invece assegna un rigore ai padroni di casa qualche minuto prima della fine del primo tempo: penalty realizzato da Suarez che spiazza Ospina. Nel recupero della prima frazione di gioco, e’ , sempre su calcio di rigore per un fallo subito in area da Mertens, a regalare una piccola speranza al Napoli, firmando il 3-1. Ma nella ripresa, a parte il brivido di un gol di Milik all’80esimo annullato per fuorigioco e di un palo di Lozano all’84esimo, i catalani non sembrano faticare piu’ di tanto per controllare il match e superare il turno. Ai quarti dovranno vedersela con il Bayern Monaco.

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio

Sono 6 i calciatori del Genoa positivi al coronavirus tra quelli che giocato a Napoli

Pubblicato

in

Sono sei i giocatori del Genoa scesi in campo ieri a Napoli risultati positivi al coronavirus.

 

Con Mattia Perin e Lasse Schone, che erano rimasti a casa, i calciatori della prima squadra positivi al test sono otto in totale. Totale riserbo e appello alla privacy sui nomi. A loro si aggiungono quattro membri dello staff tecnico e due dello staff medico, per un totale di 14 persone, come come comunicato dal club.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Genoa choc: 14 tesserati tra giocatori e staff positivi al coronavirus

Un cluster di Covid-19 fa breccia nella Serie A. E ne minaccia il regolare svolgimento delle prossime giornate. Sono saliti a quattordici i positivi al coronavirus tra le fila del Genoa. Coinvolti dieci giocatori e quattro membri dello staff. Dopo i casi accertati di Lasse Schone e Mattia Perin, che avevano già saltato la trasferta di Napoli, il contagio si è allargato ad altri dodici tesserati. La società ligure “ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le Autorità per le procedure correlate – fa sapere il Grifone – Il club fornirà prossimi aggiornamenti dettati dall’evoluzione”. Al momento il Genoa non ha reso noti i nomi delle altri positivi, ma la notizia – arrivata in serata – rischia di avere riflessi anche in casa Napoli, che domenica al San Paolo ha travolto 6-0 la squadra di Maran.

L’esito dei tamponi effettuati questa mattina del gruppo squadra dei liguri, da cui sono emerse nuove dodici positività, costringerà infatti i ragazzi di Rino Gattuso a sottoporsi a dei controlli extra, in programma in queste ore. Un bel problema nel quartier generale di Castelvolturno considerando che all’orizzonte c’è il big match con la Juventus. Mentre il Napoli trattiene il fiato restando in casa Genoa il maxi-contagio che ha colpito il Grifone pone seri dubbi – o per lo meno riflessioni – sullo svolgimento della gara di sabato con il Torino, prossimo impegno in campionato.

Per la prima volta da quando la Serie A è ripartita, la Lega si troverà di fronte a un bivio. E a una situazione inedita. Rinviare la gara, con la consapevolezza di rischiare di creare un precedente a cui potrebbero appellarsi altre società, mossa azzardata in una stagione senza respiro che sfocerà negli Europei, oppure giocare ugualmente (schierando solo i calciatori negativi), con una squadra inevitabilmente decimata dal virus? La risposta arriverà nei prossimi giorni. E di certo è destinata a far discutere un mondo del calcio già abbastanza diviso.

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette