Fiume Sarno. Lotta all’inquinamento, La Mura (M5S): “Grazie Ministro Costa, avanti così”.

Arriva il commento della senatrice di al bilancio dei due mesi di dei carabinieri lungo il fiume Sarno.

“Con il ministro Sergio Costa e l’attività dei parlamentari M5S del territorio si sta facendo tantissimo per la tutela del fiume Sarno e i proseguono incessantemente. Con le interrogazioni parlamentari che ho presentato sia durante il lockdown che alla ripresa delle attività conciarie, l’attenzione è rimasta alta e a oggi, come comunicato dal ministro, dalla fine del lockdown possiamo dire che in tutto il bacino idrografico del fiume sono stati effettuati dai Carabinieri 169 di attività produttive che hanno portato a 69 denunce, a 41 scarichi abusivi individuati e 24 sanzioni amministrative per un totale di 50mila euro”.
A dirlo è la senatrice Virginia La Mura capogruppo M5S in commissione Ambiente che commenta il bilancio dei numerosi effettuati dai carabinieri del Gruppo della Tutela Ambientale nei mesi di giugno e luglio lungo il Bacino Idrografico del Fiume Sarno.
“L’accordo tra l’Arma e il bacino idrografico, fortemente voluto dal ministero, inizia a dare i suoi frutti. D’altronde anche le analisi dell’Arpac dimostrano come l’inquinamento del fiume sia principalmente dovuto agli scarichi abusivi ad opera di veri e propri criminali. Non possiamo più tollerare tali comportamenti e continueremo a fare in modo che nessuno avveleni più il territorio del fiume Sarno”.

LEGGI ANCHE  Ancora moderna la voce di Caruso a cento anni dalla morte
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Superenalotto, nessun 6 ne 5+. Realizzati ben undici 5 da 13mila euro.LE QUOTE

Notizia precedente

Capri, abusivismo nell’albergo: indagati il figlio di Adolfo Greco, l’ingegnere Elefante e due tecnici del comune

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..