Pulito affluente fiume Sarno, Borrelli (Verdi): “Rio Foce liberato dai rifiuti grazie ai volontari’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Pulito affluente fiume Sarno, Borrelli (Verdi): “Rio Foce liberato dai rifiuti grazie ai volontari. Indispensabile l’impegno dei cittadini per salvare il territorio”.

“I volontari della onlus ‘Plastic Free’ hanno effettuato un intervento di pulizia nei pressi del fiume Sarno, intervenendo su uno dei suoi affluenti Rio Foce. Diversi i sacchi riempiti di rifiuti di ogni genere e pericolosissimi per i fragili equilibri della natura. Pezzi meccanici,  batteria per auto, cumuli di plastica e oggetti di ogni genere gettati nelle acque del Rio Foce, senza nessuna remora, senza nessuna percezione della gravità del gesto. Ben  vengano, dunque, gli interventi dei volontari, di coloro che dedicano parte del loro tempo al recupero del territorio e contrastano il temperamento selvaggio di quelli che si adoperano per distruggerlo. E’ Indispensabile l’impegno dei cittadini per salvare il territorio”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Verdi dopo aver ricevuto le immagini dell’avvenuta bonifica.

“ L’impegno dei volontari, ha proseguito Borrelli, è un contributo irrinunciabile. E’ la cura contro il male prodotto da chi attenta alla salute dell’ambiente, un bene che ci è stato dato in prestito e abbiamo il dovere di lasciarlo integro alle generazioni che verranno”.






LEGGI ANCHE

Vandali lanciano sasso contro autobus a Bacoli, nessun ferito

Un recente episodio di vandalismo ha colpito nuovamente i mezzi di trasporto pubblico nella serata di ieri, nel Comune di Bacoli, situato nella provincia...

Voragine al Vomero: aperta un’inchiesta

Sarà l'inchiesta della magistratura ad eccertare le cause ed eventuali responsabilità sulla voragine che questa mattina, in via Morghen al Vomero, si è aperta...

Torre del Greco, faceva prostituire la compagna e mamma di suo figlio: arrestato

L'uomo, di 29 anni, a volte costringeva la compagna di soli 21 anni a guardare mentre faceva sesso con altre donne

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE