Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Cronaca

Camionista di Gragnano muore d’infarto mentre torna da un viaggio di lavoro al Nord

Pubblicato

in



Muore mentre è alla guida del suo camion tornando da un viaggio di lavoro al Nord. Un infarto ha ucciso ieri pomeriggio a Sant’Antonio Abate il 62enne di Gragnano.

 

L’uomo era uscito al casello autostradale di Angri con il suo camion e mentre transitava via Roma ha accusato un malore. Ha cercato di fermare la corsa del suo camion, ha sbandato più volte colpendo anche tre auto in sosta. Quando sono arrivati i soccorsi Caso era già morto.

Dopo i rilievi del caso da parte dei carabinieri il magistrato ha liberato la salma. Stamane i funerali nella chiesa di Caprile, la cui cui comunità si stringe attorno alla famiglia di un uomo ben voluto e  dedito al lavoro. Era conosciuto come “Ciccillo” nella piccola comunità montana di Caprile. A stroncarlo è stato un infarto fulminante forse dovuto dallo stress da lavoro e dal caldo.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Napoli, colonia di gatti data alle fiamme in via Jannelli: indignazione social

Pubblicato

in

Colonia di gatti data alle fiamme in via Jannelli, Borrelli (Europa Verde): “Atto criminale, siano perseguitati i responsabili”.

“Una colonia di gatti, come riportato da Fanpage, è stata data alle fiamme in un parco di via Jannelli. E’ stato appiccato un incendio nell’area verde dove gli animali venivano, accuditi, come ci hanno riferito, da una volontaria. Un atto criminale, vergognoso e di una crudeltà inaudita. Uccidere in questo modo degli essere viventi è da barbari vigliacchi e senz’anima.

Chiediamo con forza che venga immediatamente avviata un’indagine per individuare i responsabili e assicurarli alla giustizia. Meritano una pena esemplare e durissima. Ci attiveremo noi stessi per fornire aiuto ad acciuffarli, non possono restare impuniti”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi-Europa Verde, commentando la terribile notizia.

(foto di Fanpage.it)

Continua a leggere



Cronaca Napoli

Napoli, concerto di un neomelodico non autorizzato a Pianura: arriva la polizia

Pubblicato

in

pianura neomelodico

Napoli. Alle due circa di stanotte gli agenti del Commissariato Pianura sono intervenuti in via Vicinale Sant’Aniello dove era stato segnalato un concerto.

Gli agenti, nel piazzale antistante uno stabile da cui proveniva della musica e una voce maschile, hanno visto circa 200 persone assembrate intente ad intonare canzoni.
Poco dopo, hanno visto scendere dall’edificio un uomo che, tra la folla, è salito a bordo di un’auto per allontanarsi.

I poliziotti hanno accertato che l’uomo, un noto cantante neomelodico, si era esibito in forma privata presso l’abitazione di un fan in occasione della comunione di un bambino e che, durante l’esibizione, molte persone del quartiere si erano assiepate all’esterno per ascoltare la musica.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette