Seguici sui Social

Attualità

Coronavirus: 560 mila morti e 12,5 milioni di casi nel mondo

Pubblicato

in

coronavirus



Coronavirus: 560 mila morti e 12,5 milioni di casi nel mondo.

 

I decessi registrati ufficialmente a livello mondiale a causa della pandemia da Covid-19 hanno superato i 560 mila: secondo i conteggi della Johns Hopkins University, che aggiorna in tempo reale i dati registrando le comunicazioni ufficiali fornite da tutti i Paesi del mondo, sono 560.209.

Il numero dei contagi sfiora i 12,5 milioni: secondo la mappa JHU sono giunti a 12.498.467. Al primo e secondo posto di entrambe le poco ambite classifiche ci sono Usa (3,184 milioni di casi e 134 mila vittime) e Brasile (1,8 milioni di contagi e 20..398 morti); al terzo per contagi c’e’ l’India (820.916) e per vittime il Regno Unito (44.735).

Gli Stati Uniti hanno registrato 63.643 ulteriori casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore. Lo indicano i dati diffusi nella serata di venerdì dalla Johns Hopkins University: il giorno precedente, il Paese aveva registrato un nuovo record nel numero di contagi da Covid-19 con oltre 65.500 casi in un giorno. Circa 774 persone sono morte di Covid-19 negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore e l’epidemia ha provocato 133.969 vittime in totale nel Paese, che è di gran lunga il più colpito del mondo.

Dall’inizio della pandemia, negli Stati Uniti sono stati rilevati più di 3,18 milioni di casi di Coronavirus, ma il numero di persone che hanno contratto la malattia è probabilmente molto più alto, a causa delle difficoltà di accesso ai test. Gli esperti temono che la curva dei decessi segua rapidamente lo stesso percorso di quella dei nuovi contagi. Nei giorni scorsi, Texas e Florida hanno ufficializzato un numero record di decessi dall’inizio della pandemia

 

Continua a leggere
Pubblicità